Calciomercato Milan – Jovic in pole position per il ruolo di vice Ibrahimovic

Calciomercato Milan – Jovic in pole position per il ruolo di vice Ibrahimovic

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Il Diavolo ripensa al vice di Zlatan Ibrahimovic. Risalgono le quotazioni di Luka Jovic, bomber che piaceva a Ralf Rangnick

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Luka Jovic Real Madrid

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILANLuka Jovic, classe 1997, centravanti serbo del Real Madrid, era uno degli uomini che Ralf Rangnick aveva indicato per il suo nuovo Milan.

Jovic era il pupillo di Rangnick

 

Quando, però, è sfumata la trattativa per portare il manager tedesco in rossonero, con la conseguente conferma di Stefano Pioli in panchina e, di conseguenza, Zlatan Ibrahimovic in attacco, la pista serba, per il Diavolo, si era inevitabilmente freddata.

Alcuni comportamenti di Jovic non graditi

 

Questo, ha rivelato il quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola, anche per via di alcuni comportamenti extra calcistici di Jovic che la società di Via Aldo Rossi non aveva particolarmente gradito.

Il nome di Jovic torna in auge

 

Adesso, però, il nome del numero 18 dei ‘Blancos’ sta tornando prepotentemente di moda dalle parti di ‘Casa Milan‘. In occasione, infatti, dei dialoghi tra Milan e Real Madrid per Brahim Díaz, i club hanno parlato nuovamente dell’ex bomber dell’Eintracht Francoforte.

Ibrahimovic non può giocare tutte le partite

 

Al Milan, infatti, ci si interroga: nel caso in cui ad Ibrahimovic venga un raffreddore, come ovviare ad una sua eventuale assenza in una stagione che vedrà i rossoneri impegnati su tre fronti?

Milan, chiesto Jovic in prestito secco

 

Il Diavolo ripensa, giocoforza, ad un vice di Ibrahimovic ed il nome di Jovic è tornato in pole position. Il Milan lo ha chiesto alle ‘Merengues‘ in prestito secco. Ovviamente, chiunque venga al Milan, sa che dovrà avere la pazienza di aspettare il suo turno dietro al totem svedese.

Il Diavolo sa valorizzare i giovani di talento

 

Jovic, in questo senso, è perfetto: ha enorme voglia di riscatto dopo una stagione brutta a Madrid. Ma saprebbe di arrivare in una squadra di giovani dove, quelli validi, sanno valorizzarli al meglio.

Urgenze in difesa ed a centrocampo prima di Jovic

 

In questo momento, al Milan, le urgenze sono altre. C’è da puntellare il centrocampo con Tiémoué Bakayoko ed irrobustire la difesa. Poi, più in là nel mercato, si penserà al vice Ibra. E Jovic si tiene caldo.

LEGGI QUI LE ULTIME DICHIARAZIONI DI PAOLO MALDINI SUL MERCATO ROSSONERO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy