Calciomercato Milan – André Silva vola, il Diavolo osserva felice

Calciomercato Milan – André Silva vola, il Diavolo osserva felice

MERCATO MILAN – André Silva, al ritorno in campo dopo l’emergenza coronavirus, non si ferma più: segna a raffica con l’Eintracht e i rossoneri gongolano

di Daniele Triolo, @danieletriolo
André Silva Eintracht Francoforte

CALCIOMERCATO MILAN – Prelevato nell’estate 2017 dal Porto per ben 38 milioni di euro, André Silva ha deluso le aspettative nella unica stagione disputata per intero al Milan.

Nel 2017-2018, infatti, il centravanti portoghese, classe 1995, ha giocato 40 gare tra Serie A, Europa League e Coppa Italia, mettendo a segno, è vero, 10 reti. Di queste, però, ben 8 sono arrivate in Europa e soltanto 2 nel campionato italiano.

Motivo per cui il Diavolo, nell’estate 2018, lo aveva ceduto in prestito con diritto di riscatto al Siviglia. In Spagna, André Silva non ha brillato, ha rotto con l’ambiente ed è stato rispedito al mittente.

Marco Giampaolo, tecnico rossonero ad inizio stagione, lo ha schierato titolare in Milan-Brescia del 31 agosto scorso a ‘San Siro‘ e quindi, il giorno seguente, il club di Via Aldo Rossi ha concluso uno scambio biennale di prestiti con l’Eintracht Francoforte.

André Silva, quindi, è volato in Germania in cambio di Ante Rebic. La stagione di André Silva con i tedeschi era iniziata bene, con 3 gol nelle prime 4 gare di campionato; poi, un problema al tendine d’Achille lo ha messo fuori causa per un po’.

A febbraio, contro l’Augsburg, è tornato in rete ma è stato soltanto dopo la ripresa della Bundesliga, post-coronavirus, che André Silva ha ripreso a volare: 4 gol nelle ultime 5 gare ed un totale di 12 reti stagionali, finora, in 31 partite, includendo anche quelle in Europa League.

Buon segnale, secondo ‘gianlucadimarzio.com‘, anche per il Milan, che osserva felice il rendimento di André Silva a Francoforte. Il cartellino del lusitano, infatti, è ancora di proprietà dei rossoneri e, presto, le società dovranno sedersi al tavolo per negoziare la ridefinizione dell’affare con Rebic.

Le due operazioni, infatti, sono slegate: prestiti secchi fino al 30 giugno 2021. Ma l’Eintracht Francoforte vuole trattenere André Silva ed il Milan vuole trattenere Rebic. Il buon rendimento dei due attaccanti presso i rispettivi nuovi club dovrebbe semplificare ogni scenario.

E il Diavolo, cedendo André Silva, ‘sulla carta’ per 25 milioni di euro circa piazzerebbe anche una notevole plusvalenza sul calciatore portoghese … INTANTO IL PSG ED IL MANCHESTER CITY PIOMBANO SU UNA STELLA ROSSONERA >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy