Calciomercato Milan – Addii certi e giocatori in bilico: il punto

Calciomercato Milan – Addii certi e giocatori in bilico: il punto

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Dopo la fine della stagione 2019/2020 è tempo di bilanci per il Milan: ecco chi andrà via e chi rischia di essere ceduto

di Renato Panno, @PannoRenato
Bonaventura Biglia

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Ogni fine stagione rappresenta un nuovo inizio. Non può che essere così anche per il Milan che, dopo una seconda parte di stagione strepitosa, deve già guardare avanti verso obiettivi migliori. Per centrare la tanto agognata Champions League c’è bisogno di sistemare la rosa con acquisti mirati in tutti i reparti. Non bisogna dimenticare, però, anche le cessioni, che potrebbero non essere poche in quel di via Aldo Rossi. Tra giocatori in scadenza di contratto e altri che hanno convinto poco, ecco il punto della situazione.

Partiamo dalla difesa, dove c’è da sistemare immediatamente il contratto di Gianluigi Donnarumma, in scadenza nel 2021. I colloqui con Raiola sono iniziati da tempo e si punta ad un rinnovo in tempi brevi. Attenzione alle situazioni che coinvolgono Mateo Musacchio e Leo Duarte: l’argentino si è indispettito parecchio dopo aver perso la titolarità in favore di Simon Kjaer e potrebbe decidere di cambiare aria. Il brasiliano, invece, non ha convinto a pieno.

Chi sembra essere destinato a partire è anche Ricardo Rodriguez, di ritorno dal prestito secco dal Psv. Pochi giorni fa il suo agente si è recato a Casa Milan per discutere una cessione abbastanza certa. In bilico anche uno tra Andrea Conti e Davide Calabria: i due terzini destri hanno disputato una stagione sottotono, situazione che ha convinto la società ad avviare i contatti per Serge Aurier del Tottenham. Scontato sembra anche l’addio di Diego Laxalt.

Passiamo invece a due addii certi: quello di Giacomo Bonaventura, ieri in lacrime a San Siro e quello di Lucas Biglia, fuori dai parametri economici e anagrafici. Non sicuro di rimanere al Milan, invece, Rade Krunic: il cambio di modulo dal 4-3-3 al 4-2-3-1 lo ha penalizzato e non poco. Il bosniaco, mezzala pura, fa fatica a giocare nei due di centrocampo. Per il resto, a meno di clamorosi colpi di scena, non dovrebbero esserci scossoni sul mercato. Da monitorare, ovviamente, il rinnovo di contratto di Zlatan Ibrahimovic: le parti sono al lavoro per cercare l’intesa definitiva.

MILAN, NOME NUOVO PER LA DIFESA >>>

ECCO LE ULTIME NOTIZIE DI CALCIOMERCATO >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy