Gattuso: “Squadre B? Qualcosa di straordinario”

Gattuso: “Squadre B? Qualcosa di straordinario”

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, si è espresso sull’innovazione che, dall’anno venturo, allineerà il campionato italiano a tanti altri tornei in Europa

di Daniele Triolo, @danieletriolo

É ufficiale, da ieri, l’introduzione delle ‘Squadre B’ nel campionato di Serie C qualora, nei gironi del suddetto torneo, vi fossero delle mancate iscrizioni di club per motivi economici. Il Milan, come noto già ormai da qualche giorno, è fortemente intenzionato a presentare, nella stagione 2018-2019 anche la sua ‘Squadra B’ nella terza lega del calcio italiano e, pertanto, nella conferenza stampa odierna a Milanello, è stato chiesto un parere in merito anche al tecnico rossonero, Gennaro Gattuso.

“Squadre B? Sono qualcosa di straordinario, ma non lo ha inventato uno scienziato – ha sottolineato Gattuso prendendosi una ‘pausa’ dalla presentazione di Atalanta-Milan -. Quando sono andato a Glasgow, 21 anni fa già, c’erano e in Spagna ci sono da anni. È una possibilità in più per crescere, far respirare una certa aria ai giocatori. L’importante è poi è mantenere alto il livello del campionato”, la convinzione dell’allenatore calabrese.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Atalanta-Milan, sarà la sfida degli ex: il focus

Gattuso non ha dubbi: “Preferisco andare in Europa che stare a casa”

Milan, il programma dopo la trasferta di Bergamo

Gattuso su André Silva: “Ha qualità, ma deve fare molto di più”

Gattuso su Donnarumma: “Mercato? Parlate con i dirigenti. Lui non è tranquillo”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy