Berlusconi scherza: “Renzi come Balotelli, Salvini e i grillini come..”

Berlusconi scherza: “Renzi come Balotelli, Salvini e i grillini come..”

Il presidente del Milan e leader di Forza Italia mischia politica e calcio, trovando accostamenti particolari tra gli attuali attori politici e i calciatori di oggi e di ieri

Commenta per primo!

Al gioco dei paragon Silvio Berlusconi s’è sottoposto volentieri, senza sottrarsi e trovando paralleli interessanti. E’ il direttore de Il Foglio, Claudio Cerasa, a sottoporre al presidente del Milan, nonchè leader di Forza Italia e del centrodestra, i nomi dei vari politici cui accostare qualche giocatore del passato e del presente. Si comincia con Matteo Renzi:”Renzi potrebbe essere Balotelli: istrione, brillante, una grande promessa che non si è mai concretizzata”, spiega Berlusconi. Che poi passa all’alleato Matteo Salvini: “Lui mi ricorda un giocatore del passato, Romeo Benetti, grande calciatore, ma un po’ troppo rude nei contrasti”.

E’ poi la volta degli ex amici, come Angelino Alfano, numero uno del Nuovo Centro Destra. “Mi richiama alla mente Aldo Serena – continua Berlusconi -, un buon giocatore, di grande mestiere che ha cambiato tutte le squadre possibili”. La chiusura è sui grillini: “In generale mi fanno pensare un po’ a Gascoigne. Talento ma tanta confusione e sregolatezza, che ne annullano il valore”. Intanto il Closing potrebbe slittare a febbraio, causa il mercato (leggi qui).

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Sosa non si muove: parola dell’agente: “Felicissimo al Milan”

Milan: i cinesi mettono nel mirino tre giocatori per gennaio

Cessione Milan: i cinesi rassicurano Fininvest, aumenta l’ottimismo

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy