Bomber a secco: Milan, Higuaín è in buona compagnia

Bomber a secco: Milan, Higuaín è in buona compagnia

Non c’è soltanto Gonzalo Higuaín a zero reti, fin qui, nel torneo di Serie A: l’argentino, infatti, è in compagnia di altri top scorer di assoluto livello

di Daniele Triolo, @danieletriolo

In questi giorni sta tenendo banco, sui quotidiani sportivi, il ‘caso’ di Gonzalo Higuaín, 30enne centravanti argentino che il Milan ha prelevato in estate dalla Juventus, il quale, dopo 180′ ufficiali disputati in campionato con la maglia rossonera contro Napoli e Roma, è ancora a digiuno di reti.

‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola questa mattina ha lanciato un interrogativo sulla questione: il ‘Pipita‘ ha perso un po’ il suo senso del gol, oppure era stato esaltato dal gioco di Maurizio Sarri al Napoli? Questo perché, anche nel biennio con la maglia della Juventus, Higuaín si era fatto apprezzare più come ‘play offensivo’ che come cannoniere, laddove primeggiava Paulo Dybala.

Al Milan l’argentino è tornato a giocare con il 4-3-3, ma con una manovra totalmente diversa da quella che aveva al Napoli con Sarri. Si è visto come Higuaín non abbia perso il piacere nel fornire l’assist ai compagni (vedasi rete di Patrick Cutrone contro la Roma), ma il gol, per lui, resta sempre un’ossessione fortissima. Pertanto, per il Milan, farlo giocare troppo lontano dall’area sarebbe negativo.

Serviranno, alla squadra rossonera, le incursioni di ali e mezzali per permettere al ‘Pipita‘, 111 gol in 5 stagioni di Serie A tra partenopei e bianconeri, per riprendere un volo interrotto il 28 aprile scorso, in occasione del 3-2 della Juventus a ‘San Siro‘ contro l’Inter. Il fatto che Higuaín sia ancora a secco, però, non deve far preoccupare la squadra di Gattuso, anche perché, fin qui, il numero 9 rossonero è in ottima compagnia.

Non ha segnato, infatti, neanche Cristiano Ronaldo, l’alieno della Juventus, in 270′ tra Chievo, Lazio e Parma; non ha segnato nemmeno Mauro Icardi, bomber dell’Inter, nelle due gare giocate contro Sassuolo e Torino. A Cagliari, contro una delle sue vittime preferite, Higuaín avrà dunque l’occasione per il suo primo gol ufficiale con il Diavolo e per scacciare, forse una volta per tutte, la maledizione della maglia numero 9 del Milan. Di cosa stiamo parlando? Leggi qui per saperne di più …

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy