Higuaín scappa ancora: fugge in Argentina in barba alla quarantena

Higuaín scappa ancora: fugge in Argentina in barba alla quarantena

Gonzalo Higuaín, attaccante della Juventus e rossonero nella prima parte della stagione 2018-2019, avrebbe presentato il test al CoVid_19 alla Polizia

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Gonzalo Higuaín Juventus

NEWS JUVENTUS – Secondo quanto riferito da ‘calciomercato.com‘, sarebbe scoppiato, in casa Juventus, il caso Gonzalo Higuaín. Il centravanti classe 1987, infatti, avrebbe lasciato l’Italia la notte scorsa per sfuggire al coronavirus facendo ritorno in patria, in Argentina.

Tutto questo in barba alla quarantena: Higuaín, infatti, si trovava al ‘J-Hotel‘ da una settimana, a Torino, in isolamento con la famiglia così come imposto dalla Juventus per i casi di positività al CoVid_19 riscontrati nei compagni di squadra Daniele Rugani prima e Blaise Matuidi poi.

Higuaín, che ha militato nel Milan nella prima parte della stagione 2018-2019 (22 presenze, 8 gol tra campionato e coppe) prima di scappare a Londra, sponda Chelsea, sarebbe stato fermato in aeroporto e, alla Polizia, avrebbe mostrato l’esito del test per il coronavirus a cui era risultato negativo.

Secondo quanto aggiunto da ‘Sport Mediaset‘, però, il giocatore avrebbe fatto tutto di concerto con la società bianconera ed il motivo della sua ‘fuga’ in patria sarebbe dovuto al fatto che la madre è malata e quindi è andato a sincerarsi di persona delle sue condizioni.

Problemi grossi anche per un altro ex calciatore del Milan, il brasiliano Ronaldinho, attualmente detenuto in carcere in Paraguay. La sua posizione si complica … leggi qui tutti i dettagli.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy