Milan, bomba dalla MLS: “Ibrahimovic sarà rossonero”

Milan, bomba dalla MLS: “Ibrahimovic sarà rossonero”

Incredibile rivelazione fatta ieri nella tarda serata italiana dal commissioner della MLS Don Garber riguardo il futuro di Zlatan Ibrahimovic

di Alessio Roccio, @Roccio92

CALCIOMERCATO MILAN – E’ la tarda serata di ieri (in Italia), quando dagli Stati Uniti rimbalza una notizia a dir poco sorprendente riguardante il futuro di Zlatan Ibrahimovic, il cui contratto con i Los Angeles Galaxy scadrà il prossimo 31 dicembre. Il commissioner della MLS – ruolo paragonabile al nostro presidente della Lega Calcio – Don Garber annuncia pubblicamente in un’intervista alla ESPN che l’attaccante svedese starebbe per tornare ad essere un calciatore del Milan.

Delle sue parole sorprende in maniera univoca il modo in cui le dice. In maniera semplice, scontata, come se le cose fossero già conclamate e note a tutti. Ma non è così. “Zlatan è un personaggio interessante, mi tiene molto impegnato e hai bisogno di questi calciatori come successe con Beckham anni fa. Lui ha 38 anni e ora è stato preso dal Milan, uno dei club più importanti al mondo. Spero rimanga ma dipende dai Galaxy. Sono stato felice di averlo avuto qui”, ha chiuso Don Garber.

Dal fronte Milan, tuttavia, l’entusiasmo che immediatamente si era diffuso tra i tifosi rossoneri per il ritorno di Zlatan a Milano viene frenato. Dal club rossonero, infatti, filtra che non ci sia alcun riscontro su quella che potrebbe essere stata solamente un notizia infondata o un bluff di mercato. Insomma, se Ibra tornerà o no in Italia è questione di tempo, ma la cosa certa è che lo svedese ha ancora tanti estimatori nel Bel Paese. Milan, ma non solo: ecco dove può andare Ibra>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy