CorSport – Milan, per ora resta Giampaolo. Le ‘ombre’ di Garcia e Ranieri

CorSport – Milan, per ora resta Giampaolo. Le ‘ombre’ di Garcia e Ranieri

La società riflette sul futuro di Marco Giampaolo: in caso di esonero, pronti Rudi Garcia (da ciclo) e Claudio Ranieri (traghettatore). Poi le suggestioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Come ricordato dal ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola, quella di ieri è stata una giornata piuttosto movimentata dalle parti di ‘Casa Milan‘, dove si è riflettuto sul futuro e sulla posizione del tecnico Marco Giampaolo, nonostante qualche ora prima il direttore tecnico del club di Via Aldo Rossi, Paolo Maldini, lo avesse pubblicamente confermato.

Nei continui contatti di ieri in sede il Milan ha cercato di capire se, effettivamente, esistano alternative alla conduzione tecnica di Giampaolo: soprattutto, che genere di alternativa. Un traghettatore, come Claudio Ranieri, per ridurre ai minimi termini gli effetti di un’altra stagione negativa? Oppure un tecnico come Rudi Garcia, francese ex Roma ‘sponsorizzato’ dal direttore sportivo Frederic Massara, che possa rilevare in corsa, ed a lungo, il progetto che Giampaolo non sembra più in grado di gestire?

Quando è subentrato all’Olympique Marsiglia, nella sua precedente esperienza, Garcia risollevò l’OM dal 12° al 5° posto nella classifica della Ligue 1 francese. Altre suggestioni, come Luciano Spalletti, Massimiliano Allegri, liberi sul mercato, o l’arrivo della coppia Andriy Shevchenko-Mauro Tassotti, attualmente alla guida della Nazionale Ucraina, secondo il ‘CorSport‘ sembrano essere più complicate ed inverosimili da percorrere.

I dubbi che Giampaolo possa rimettere il Milan in carreggiata dopo il k.o. interno contro la Fiorentina si sono fatti sempre più forti: a sua difesa resta il solo Maldini. Zvonimir Boban, infatti, ha perplessità su di lui e Gordon Singer, uomo Elliott presente domenica sera in tribuna a ‘San Siro‘, ha preso atto di come Giampaolo stia ‘tradendo’ il principale impegno per il quale era stato ingaggiato, ovvero proporre un Milan che possa giocare bene al calcio.

C’è la sensazione, ha concluso il quotidiano romano, che il Milan voglia presentarsi a ‘Marassi‘, sabato sera contro il Genoa, ancora con Giampaolo, che in 6 gare contro i rossoblu ne ha vinte 4 e pareggiate 2 all’epoca della Sampdoria, sperando in una svolta e, successivamente, nel ritorno al successo a ‘San Siro‘ dopo la sosta del campionato, contro il Lecce. Questo, anche per la scarsità di opzioni per una sua eventuale sostituzione. Tutto è in divenire, tutto è possibile … Un ex allenatore scudettato del Milan, intanto, ha parlato del momento di Giampaolo e dei rossoneri: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy