Milan-Novara (4-2), prima vittoria dei rossoneri: gol e analisi del match

Milan-Novara (4-2), prima vittoria dei rossoneri: gol e analisi del match

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Milan-Novara è terminata con il risultato di 4-2 a favore dei rossoneri: reti di Lucas Paqueta, Diego Laxalt e Davide Calabria

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Stefano Pioli Milan Milanello

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – E’ terminata 4-2 Milan-Novara, prima amichevole stagionale della squadra di Stefano Pioli a Milanello. Le reti per i rossoneri sono state realizzate da Lucas Paqueta (doppietta), Diego Laxalt e Davide Calabria.

Primo tempo del Novara

Nel primo dei tre tempi da venti minuti Pioli decide di schierare subito Zlatan Ibrahimovic dal primo minuto (con la fascia da capitano). Lo svedese regala grandi giocate, ma il Novara addirittura va sullo 0-2: doppietta di Bellichi, che prima di testa e poi di piede batte per due volte Antonio Donnarumma.

Pareggio Milan

Il Milan non ci sta e nel secondo tempo riesce a pareggiare i conti. Prima Lucas Paqueta (assist di Ibrahimovic) e poi Diego Laxalt (assist di Roback), ristabiliscono il risultato in parità. Vicino al gol Ibra, che sfiora la rete con un bellissimo colpo di tacco.

Sorpasso Milan

Nell’ultimo mini tempo da venti minuti il Milan trova subito il vantaggio con Davide Calabria, che a inizio partita è stato schierato da Pioli come centrocampista centrale nel 4-2-3-1. Come prevedibile, dominio dei rossoneri, che segnano la rete del 4-2 grazie un altro gol di Paqueta, che sfrutta un bell’assist di Laxalt. Vicino al gol del 3-3 il Novara, ma Antonio Donnarumma, con un’ottima uscita, è riuscito ad evitare la rete dei piemontesi.

Il commento

Buona sgambata per il Milan di Stefano Pioli, che inizia a prepararsi al primo impegno di Europa League contro lo Shamrock Rovers, che si giocherà il prossimo 17 settembre. Da segnalare le prestazioni di due neo acquisti: Kalulu, protagonista di ottime discese sulla fascia destra, e Roback, entrato subito bene in partita. Lo svedese ha dimostrato di avere un buon potenziale. Bene anche Zlatan Ibrahimovic, che ha giocato per quaranta minuti: l’attaccante ha dispensato assist di alta scuola, dimostrando ancora una volta di essere il vero leader di questa squadra. Prima vittoria dunque per i rossoneri, in attesa degli impegni ufficiali.

L’ANALISI DEL CALENDARIO DEL MILAN >>>

IL MILAN PENSA A CHIESA >>>

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy