Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-NAPOLI

Milan-Napoli 0-1: “Errore al VAR” | Serie A News

Franck Kessié (centrocampista AC Milan) si è visto annullare un gol in Milan-Napoli 0-1 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Milan-Napoli, ieri sera a 'San Siro', è terminata 0-1 per gli azzurri. Nel finale annullato un gol al Diavolo. Sembrato onestamente regolare

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola ha analizzato Milan-Napoli, big match della 18^ giornata della Serie A 2021-2022, terminata 0-1 per gli azzurri. La 'rosea' ha subito fatto presente come il gol di Franck Kessié, annullato al 90', fosse da concedere, e che, dunque, il Diavolo sarebbe riuscito, alla fine, a conquistare almeno un punto.

Il risultato, però, premia il Napoli di Luciano Spalletti, che con questi tre punti aggancia proprio il Milan al secondo posto in classifica, sorpassa l'Atalanta e rilancia le proprie ambizioni di alta classifica. Ponendo, però, la corona di campione d'inverno sulla testa dell'Inter. I rossoneri, dilaniati dalle assenze come i partenopei, avrebbero meritato il pareggio per il cuore fatto vedere nel secondo tempo.

Ma il Napoli, che ha colpito a freddo il Milan con il gol di Eljif Elmas, ed altrettanto incerottato, non ha rubato nulla. I tre punti agli azzurri, questo il commento de 'La Gazzetta dello Sport', sono il "giusto premio per la gestione solida e matura del vantaggio". Difesa d'acciaio, palleggio sicuro, contropiede pungente.

E il Milan? Deve ritrovare in fretta i suoi titolari, perché così appare davvero irriconoscibile. Ha perso la sua facilità di gioco, la mediana costruisce il nulla. Servirà recuperare Davide Calabria, Ante Rebić, Rafael Leão, Theo Hernández. E, forse, qualche aiuto dal calciomercato invernale.

Quasi mai, dopo il vantaggio partenopeo con Elmas, il Milan è riuscito a riempire decentemente l'area di rigore. Un colpo di testa di Zlatan Ibrahimović, su cross dalla sinistra di Fodé Ballo-Touré, è finito fuori di poco. In tutto il primo tempo, nessun tiro verso la porta di David Ospina. E non che il Napoli abbia fatto meglio ...

Nella ripresa, Ospina ha detto di no ad Ibra (sinistro violento sotto la traversa). L'assedio Milan alla porta del Napoli è iniziato con l'ingresso in campo di Olivier Giroud: sterile, ad onor del vero, ma aveva portato al gol del pareggio di Kessié. Lì è intervenuto il V.A.R. che ha convinto l'arbitro Davide Massa a rivedere la sua decisione ed a togliere la rete ai rossoneri.

Milan e Napoli, ora, sono appaiate a quota 39 punti. Ma al secondo posto, perché l'Inter, che era a -7, ora guarda tutti a +4Difesa, il Milan sfida Inter e Juventus per un centrale top. Le ultime >>>

tutte le notizie di