Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-NAPOLI

Moviola Milan-Napoli 0-1: Massa sbaglia ad annullare il gol di Kessié

La moviola di Milan-Napoli 0-1, partita della 18^ giornata della Serie A 2021-2022. Arbitro Davide Massa | AC Milan News (Getty Images)

La moviola di Milan-Napoli 0-1, partita del 18° turno della Serie A 2021-2022. Era regolare il gol del pareggio tolto al 90' all'ivoriano

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola ha analizzato la moviola di Milan-Napoli, partita della 18^ giornata della Serie A 2021-2022, terminata 0-1 per gli azzurri di Luciano Spalletti. Voto 4,5 per l'arbitro del match, Davide Massa di Imperia, che, ha sottolineato la 'rosea', fino al 90', di fatto, non aveva sbagliato nulla.

Poi, è arrivato il fattaccio che ha cambiato le sorti della gara, giustificando quindi la grave insufficienza in pagella per Massa. L'episodio chiave da moviola di Milan-Napoli avviene, esattamente, all'89' 11''. Cross dalla sinistra di Fodé Ballo-Touré, pallone in area e sfera toccata, di testa, da Olivier Giroud.

A quel punto, la palla torna a terra e, in seguito ad un contrasto tra Pierre Kalulu e Stanislav Lobotka, arriva a Samu Castillejo, che riceva la scivolata di Faouzi Ghoulam, con conseguente spostamento della palla al centro dell'area di rigore dove è appostato Franck Kessié.

L'ivoriano tira e segna il gol dell'1-1. Massa concede la rete al Milan. Ma Aleandro Di Paolo, al V.A.R., lo richiama per un'On Field Review. Il fuorigioco di Giroud, nell'azione, è evidente, ma il campo dell'interpretazione, ha evidenziato 'La Gazzetta dello Sport', porterà ad una discussione infinita.

Massa guarda l'azione al monitor e cambia idea, annullando il gol del Diavolo. Quando invece la decisione iniziale era quella corretta. Giroud, infatti, come si evince guardando qualsiasi moviola di Milan-Napoli, è sì in posizione di offside, ma è sdraiato a terra, in una situazione consequenziale ad un duello aereo. Quindi né cercata, né creata.

Sembra, dunque, eccessiva, secondo la 'rosea', l'idea che Giroud possa influenzare o condizione l'azione. Essendo proprio a terra, definire la partecipazione all'azione come 'attiva' è eccessiva. Non c'è, oltretutto, una mossa dell'attaccante francese verso il giocatore avversario, in questo caso Juan Jesus.

Il suo movimento di gambe, lieve, non sembra infatti proprio contrastare quello del difensore brasiliano (che, tra l'altro, tocca il pallone rimettendolo nella disponibilità di Castillejo). Quindi ciò che fa Giroud è ininfluente. È giusto, secondo 'La Gazzetta dello Sport', che intervenga il V.A.R. per chiarire l'azione. Ma la scelta finale dev'essere quella dell'arbitro, che, in questo caso, aveva inizialmente, correttamente dato il gol.

Poi, invece, ha dovuto spiegare ai giocatori, dopo il fischio finale della partita di 'San Siro', che il fuorigioco era diventato secondo lui e secondo il V.A.R. attivo. Difesa, il Milan sfida Inter e Juventus per un centrale top. Le ultime >>>

tutte le notizie di