Milan, metamorfosi Kessié. E ora Pioli se lo gode | Milan News

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Franck Kessié, classe 1996, centrocampista ivoriano del Milan, sempre più inserito nel progetto tecnico di Stefano Pioli

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Franck Kessié AC Milan

Milan, Kessié ora è fondamentale e decisivo. Incedibile

 

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Il ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola ha dedicato un approfondimento a Franck Kessié, classe 1996, centrocampista ivoriano del Milan di Stefano Pioli. Il quotidiano romano ha sottolineato come sia proprio quello del numero 79 rossonero il volto del cambiamento, in meglio, del Diavolo. Da quello timido ed insicuro del pre-lockdown a quello primo in classifica in Serie A adesso.

Il ‘Presidente‘ Kessié (così viene chiamato nello spogliatoio dai compagni del Milan) è tornato quello che, nel 2017, convinse il club di Via Aldo Rossi a strapparlo a suon di milioni di euro all’Atalanta. Questo pur giocando in una posizione del campo diversa e con compiti completamente differenti rispetto la sua precedente esperienza a Bergamo agli ordini di Gian Piero Gasperini.

Da quando è arrivato al Milan, il minutaggio non è mai stato un problema per Kessié. Lui, titolare, ha sempre giocato. In quasi tutte le partite dei rossoneri. E con qualsiasi allenatore che si è succeduto in questo periodo sulla panchina rossonera, da Vincenzo Montella allo stesso Pioli. È con il tecnico emiliano, però, che Kessié ha modificato il modo di giocare, di stare in campo. Le sue prestazioni sono salite di livello mese dopo mese anche una volta risolti i problemi con Pioli.

Si è instaurato, infatti, un rapporto speciale tra Kessié ed il tecnico del Milan dopo un inizio non propriamente idilliaco e da quando è arrivato Zlatan Ibrahimovic, seguendo, in allenamento ed in partita, l’esempio dello svedese, il centrocampista è decollato. Il cambio modulo, poi, ha fatto tanto. Passando dal 4-3-3 al 4-2-3-1, infatti, adesso Kessié può duettare con un compagno: con il franco-algerino Ismaël Bennacer si trova a meraviglia, si divide i compiti. È più lucido e ha fiducia nei propri mezzi.

Kessié, insomma, è uno dei migliori calciatori del Milan di Pioli. Che, adesso, se lo gode. E per il futuro? Maldini intanto ha individuato il sostituto di Calhanoglu. VAI ALLA NOTIZIA>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy