Milan, Maldini e un addio già scritto: slitta l’incontro con Gazidis

Come riportato da Tuttosport, l’incontro tra Paolo Maldini e Ivan Gazidis è slittato per l’emergenza coronavirus, ma il finale sembra già scritto

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Paolo Maldini Milan

NEWS MILAN – Come viene riportato da Tuttosport, il tanto atteso incontro tra Ivan Gazidis e Paolo Maldini è slittato per l’emergenza coronavirus, anche perchè il dirigente da venerdì scorso è a letto con l’influenza (non collegata comunque al virus).

Al di là comunque dell’incontro slittato, di sicuro la situazione è complicata. Il licenziamento di Zvonimir Boban è stato un duro colpo per tutti, soprattutto per Maldini, che aveva puntato su di lui dopo che Elliott gli aveva affidato il ruolo di capo dell’area tecnica. Ora il dirigente è solo insieme a Massara e Pioli, e in più si registra un progressivo avvicinamento di Ivan Gazidis alla squadra, con Ralf Rangnick che sembra essere vicino a diventare il nuovo allenatore del Milan, nonostante la bocciatura dell’ex capitano.

Tutto comunque fa pensare che Maldini lascerà il Milan al termine della stagione. Il dirigente, infatti, viene descritto come una persona stanca per questi continui contrasti con Gazidis. Il suo ritorno in rossonero doveva essere diverso, ma le cose fino a questo momento non sono andate nella maniera sperata. La scelta di Giampaolo è stata fallimentare, ma il direttore dell’area tecnica non potrebbe restare nel caso in cui Rangnick diventasse effettivamente il prossimo allenatore del Milan. Insomma, Maldini dovrebbe rimanere fino al termine della stagione per senso di responsabilità nei confronti dei colori rossoneri, ma il suo addio sembra  scontato. Intanto un ex giocatore del Milan lancia una proposta per la Serie A, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy