Milan, ecco Ibrahimovic. Gira voce che abbia fatto un tampone …

MILAN NEWS – Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese, torna oggi in Italia e si sottoporrà a 14 giorni di quarantena. Le ultime indiscrezioni dalla Svezia

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Ibrahimovic Hammarby

MILAN NEWS – Come ricordato da ‘La Gazzetta dello Sport‘ questa mattina in edicola, oggi è il giorno del ritorno di Zlatan Ibrahimovic in Italia. L’attaccante svedese, classe 1981, ha trascorso gli ultimi due mesi in Svezia, dalla famiglia, allenandosi con l’Hammarby, club di cui è socio, visto lo stop al calcio giocato nel nostro Paese per l’emergenza coronavirus.

Non appena rientrerà in Italia, Ibrahimovic dovrà osservare due settimane di quarantena obbligatoria, come da Decreto del Governo, per coloro i quali entrano nel nostro Paese onde evitare una nuova diffusione del CoVid_19.

Fino al 25 maggio almeno, dunque, Ibrahimovic non si rivedrà al ‘Milanello Sports Center‘ di Carnago (VA), per gli allenamenti agli ordini del tecnico Stefano Pioli. Sedute che, intanto, sono riprese individualmente sui campi di Milanello in attesa del via libera per quelle collettive.

La ‘rosea‘ ha sottolineato che anche Ibrahimovic, poi, dovrà sottoporsi ai test medici prima di tornare ad allenarsi, così come hanno fatto in questi giorni i suoi compagni di squadra anche se, dalla Svezia, alcune voci raccontino di un tampone effettuato da Ibrahimovic, in forma privata, che avrebbe dato esito negativo.

Ibrahimovic sta bene e, teoricamente, sarebbe anche pronto a riprendere gli allenamenti senza passare per un programma di riattivazione atletica, visto quanto svolto con l’Hammarby in patria. Se tutto procederà senza intoppi, Pioli ritroverà un calciatore tirato a lucido e in forma. QUI LE ULTIME SUL FUTURO PROFESSIONALE DI IBRA >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy