Calciomercato Milan – Niente difensore: Pioli sarà accontentato a gennaio?

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Stefano Pioli, tecnico rossonero, aspettava un difensore dall’ultimo giorno di mercato. La società è di un altro avviso

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Stefano Pioli Milan

Calciomercato Milan, a gennaio un difensore per Pioli

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Il quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola ha fatto un punto sulla sessione di calciomercato condotta dal Milan di Stefano Pioli conclusasi lunedì. La sensazione, intorno alla squadra rossonera, è quella di un ottimismo piuttosto evidente sulle qualità della rosa.

Questo nonostante, l’ultimo giorno del calciomercato, il Milan abbia mancato l’acquisto di un difensore in più per Pioli. Il tecnico lo aveva chiesto, più volte, alla società, anche perché dietro, il Diavolo, tra squalifiche, infortuni e contagi da CoVid_19, può al momento contare soltanto su Simon Kjær e Matteo Gabbia. Soltanto il campo, ovviamente, darà una risposta al lavoro dei dirigenti Paolo Maldini e Frederic Massara, nonché di Ivan Gazidis.

A proposito: secondo il quotidiano torinese, sembra sia arrivato dall’alto lo stop alle trattative troppo onerose per l’acquisto di un difensore in più. Il Milan era arrivato ad offrire 17 milioni di euro per Mohamed Simakan, classe 2000, centrale francese dello Strasburgo. La richiesta del club alsaziano era di 20. Quei 3 milioni di euro, per ‘Casa Milan‘, non era certo una distanza incolmabile. Ma si è deciso di fare un ragionamento diverso.

Ovvero: il calciomercato riapre tra pochi mesi e, casomai, a gennaio il Milan di Pioli potrà avere opportunità più interessanti di pescare un giocatore di prospettiva e talento. Ovviamente, ha sottolineato ancora ‘Tuttosport‘, la difesa del Milan, così come è adesso, non fornisce chissà quante garanzie. Presto tornerà titolare Alessio Romagnoli ed è già tantissimo. Dietro, però, le alternative rappresentate dallo stesso Gabbia, nonché da Mateo Musacchio e Léo Duarte, non convincono al 100%.

Pioli dovrà essere bravo a blindare la retroguardia aspettando che arrivi gennaio. Lì, forse, verrà accontentato. Nel frattempo, l’allenatore emiliano si gode la conferma di Zlatan Ibrahimović, l’acquisto di Sandro Tonali ed è impegnato nella missione di far esplodere talenti come Brahim Díaz, Diogo Dalot e Rafael Leão.

Mancherebbe, a voler cercare il pelo nell’uovo, un vice Ibra. Si alterneranno, in quella posizione, Ante Rebić, Leão e il giovanissimo Lorenzo Colombo: un’altra grande scommessa rossonera. CALCIOMERCATO MILAN 2020: RESOCONTO, GIUDIZI, ANALISI … E SONDAGGIO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy