Bologna-Milan: Pioli studia il rilancio rossonero | Serie A News

Stefano Pioli, in vista di Bologna-Milan di sabato pomeriggio, farà appello al cuore ed alla tecnica. Ritroverà Ismaël Bennacer e spera in Hakan Çalhanoğlu

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Stefano Pioli AC Milan

Sabato Bologna-Milan: Pioli intravede da dove ripartire

 

Archiviato il k.o. nel derby di Coppa Italia, il Milan ripartirà sabato in campionato da Bologna. E Stefano Pioli, tecnico rossonero, sta cercando, secondo ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola, il modo migliore affinché la sua squadra ritrovi presto le antiche certezze.

Ieri Pioli ha ribadito ai suoi calciatori gli stessi concetti espressi davanti le telecamere delle tv nell’immediato post-partita del derby. Ovvero, che la differenza tra Inter e Milan, in TIM Cup, è stata fatta dall’inferiorità numerica, una volta espulso Zlatan Ibrahimović.

Già, perché fino a quel punto, la gara era stata in equilibrio e il Diavolo era in vantaggio. Se la sconfitta contro l’Atalanta, nel precedente turno di Serie A, era stata impietosa, nei numeri e per gioco, contro l’Inter si sono rivisti sprazzi di buon Milan, finché è stato possibile.

Pioli, in vista di Bologna-Milan, ripartirà dunque dal cuore dei suoi ragazzi e dalla tenuta del gruppo nel primo tempo del derby. La gara del ‘Dall’Ara‘, per forza, dovrà essere quella del riscatto, giacché il Diavolo, in questo mese di gennaio, tra campionato e coppa nazionale ha perso già tre volte.

Anche in Bologna-Milan mancheranno tanti calciatori. Matteo Gabbia e Sandro Tonali, ai quali si sono aggiunti, per i postumi del derby, anche l’importantissimo Simon Kjaer e Brahim Díaz. Pioli, però, ha recuperato Ismaël Bennacer e Mario Mandžukić per la battaglia in casa rossoblu.

C’è, inoltre, una piccola speranza di ritrovare anche Hakan Çalhanoğlu, fermo per coronavirus dallo scorso 17 gennaio. I tempi per negativizzarsi ci sarebbero tutti e il turco, nel frattempo, ha continuato ad allenarsi presso la propria abitazione. Oggi va considerata soltanto una flebile speranza. Domani chissà. Calciomercato Milan, strada in discesa per Thauvin: ecco il motivo >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy