Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

ATALANTA-MILAN

Atalanta-Milan 2-3, Pioli: “Kessié è stato strepitoso” | Serie A News

Stefano Pioli (allenatore AC Milan) ha parlato al termine di Atalanta-Milan 2-3 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha commentato l'esito di Atalanta-Milan 2-3 del 'Gewiss Stadium'. Le sue dichiarazioni più importanti

Daniele Triolo

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha commentato l'esito di Atalanta-Milan, partita della 7^ giornata della Serie A 2021-2022, terminata 2-3. Le dichiarazioni di Pioli sono state riportate, tra gli altri quotidiani in edicola questa mattina, anche da 'La Gazzetta dello Sport'.

Nella sua analisi di Atalanta-Milan, Pioli è partito dal quell'ormai famigerato cappotto, 0-5, rimediato dai rossoneri al 'Gewiss Stadium' di Bergamo il 22 dicembre 2019. "È giusto ricordarlo, sono due anni che lavoriamo in un certo modo. Ma ora non dobbiamo accontentarci, ma restare umili e disponibili".

Quindi, Pioli ha parlato di Atalanta-Milan del presente. "Abbiamo giocato bene, con qualità, intensità ed energia. È una vittoria pesante che chiude un periodo impegnativo. La squadra ha sempre risposto: stiamo crescendo e lo faremo ancora. Era importante vincere. Sul loro secondo gol c'era un fallo clamoroso, non capisco come si faccia a non fischiarlo. Ma non mi interessa. Sono troppo soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi".

Pioli ha incalzato, dunque, nel post-partita di Atalanta-Milan. "Abbiamo qualità e spirito. Ci prendiamo dei rischi, ma è normale. È bello quando preparazione ed interpretazione della partita vanno di pari passo. Sandro Tonali ha parlato di Scudetto come unico obiettivo? È giustissimo cavalcare l'entusiasmo, ma con questo spirito e questo rispetto per gli avversari, pensando sempre di essere migliori degli altri, ma poi dimostrandolo sul campo".

Poi, parlando delle prestazioni dei singoli in Atalanta-Milan, mister Pioli si è soffermato su quella, molto positiva, di Franck Kessié. "Non ho dubbi sulle qualità e sugli atteggiamenti, Franck è dentro il nostro lavoro appieno. Parliamo di un giocatore che ha giocato tantissimo. Ha fatto una partita strepitosa, Kessié è un titolarissimo di questo gruppo. Come ne ho tanti altri, ho tantissime soluzioni". Milan, assalto di Maldini e Massara ad un bomber di prima qualità >>>

tutte le notizie di