Coronavirus, Bozzo: “Senza gli introiti tv, qualcuno dovrà cedere giocatori”

Coronavirus, Bozzo: “Senza gli introiti tv, qualcuno dovrà cedere giocatori”

Giuseppe Bozzo, avvocato e procuratore sportivo, ha sottolineato come la mancata conclusione di Serie A e coppe possa portare ad un mercato al ribasso

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Giuseppe Bozzo

NEWS SERIE AGiuseppe Bozzo, avvocato e procuratore sportivo, ha sottolineato come la mancata conclusione di Serie A e coppe europee possa portare ad un prossimo calciomercato estivo al ribasso. Queste le dichiarazioni di Bozzo al ‘Corriere della Sera‘ oggi in edicola:

“Poiché il virus non è tifoso di nessuna squadra, in tutta Europa assisteremo ad un mutamento radicale di comportamenti. Restando in Italia, qualora si concludessero Serie A e coppe con gli introiti garantiti da stadio e diritti tv, a mio avviso il contraccolpo non sarebbe pesante. Probabilmente alcune trattative sarebbero al ribasso, ma i valori dei big non sarebbero depressi. Nella peggiore delle ipotesi e cioè senza che vengano completati campionato e coppe, per il quadro che si presenterà servirà l’intervento del Governo. Per la situazione di eccessiva onerosità sopravvenuta più di un club sarebbe costretto a liberarsi di qualche giocatore”.

Intanto, dall’Inghilterra, giunge una preoccupante notizia in merito una disavventura vissuta dalla famiglia di un famoso calciatore della Premier League …

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy