Milan, sei il re del calciomercato di gennaio: il voto della Gazzetta | News

Il Milan ha concluso il calciomercato ‘di riparazione’ con tre innesti: Fikayo Tomori in difesa, Soualiho Meïte a centrocampo e Mario Mandžukić in attacco

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Mario Mandzukic AC Milan

Calciomercato di gennaio, il pagellone: Milan davanti a tutti

 

Secondo ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola è il Milan, indubbiamente, il re del calciomercato di gennaio. Nelle pagelle pubblicate questa mattina dalla ‘rosea‘, infatti, il club rossonero ha rimediato un bel voto, 8, per le mosse di mercato condotte dai suoi dirigenti Paolo Maldini e Frederic Massara.

“Dopo la buona semina estiva – si può leggere sul quotidiano sportivo nazionale -, il Milan ha completato l’opera dando una bella rimescolata alla rosa. Fuori 4, dentro 3. Il robusto Soualiho Meïte, il promettente Fikayo Tomori, oltre al panzer croato Mario Mandžukić“. L’ex juventino, Over 30 giunto al Milan da svincolato, è stato scelto anche come ‘testimonial’ di un calciomercato piuttosto povero in termini di spostamenti di soldi.

“In Via Aldo Rossi sono stati accorti nelle spese per proseguire con razionalità il risanamento – ha proseguito ‘La Gazzetta dello Sport‘ sul calciomercato invernale del Milan -. Ma l’asticella delle ambizioni è sempre più in alto (adesso i rinnovi) ed ora il club di Elliott vanta una situazione invidiabile, con pochi eguali in Serie A“. Dietro i rossoneri, per la ‘rosea‘, si collocano il Parma ed il Torino, voto 7, quindi la Fiorentina, voto 6,5.

Sufficienza, invece, voto 6, per Atalanta, Juventus, Lazio e Roma (è tornato l’ex rossonero Stephan El Shaarawy). Insufficienza, voto 5,5, per il Napoli che ha ceduto Arkadiusz Milik all’Olympique Marsiglia e che non ha preso nessuno. Non giudicabile, infine, l’Inter, ferma al palo per i noti motivi problemi economici del momento. Milan, ecco come cambia la squadra dopo il mercato di gennaio >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy