Calciomercato Milan – Futuro Ibrahimovic, tutto rimandato a fine stagione

MERCATO MILAN – Zlatan Ibrahimovic ha lanciato messaggi di apertura al Milan ed il D.S. Frederic Massara si è sbilanciato. Ma Ivan Gazidis …

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic Milan

CALCIOMERCATO MILAN – ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola ha fatto il punto sulla situazione di Zlatan Ibrahimovic, classe 1981, attaccante svedese del Milan che, un paio di settimane fa, a Milanello, ha avuto un colloquio non proprio amichevole con l’amministratore delegato del club rossonero, Ivan Gazidis.

La dirigenza sa, però, quanto Ibrahimovic può ancora dare al Milan e, pertanto, certi cocci si possono rimettere insieme in fretta se gli obiettivi sono comuni. L’impressione, secondo la ‘rosea‘, è che Gazidis non voglia prendere alcuna decisione sul futuro di Ibrahimovic, in scadenza di contratto con il Diavolo al termine dell’attuale stagione, finché non sarà definita con certezza la guida tecnica del Milan del futuro.

Per sapere, quindi, se Ibra resterà al Milan anche nella stagione 2020-2021, è tutto rimandato ad agosto. Lui, Zlatan, sembra avere ancora voglia di rimettersi in gioco. Attraverso i social ha lanciato dei messaggi importanti; i tifosi, poi, vorrebbero che restasse. Ed anche il direttore sportivo del Diavolo, Frederic Massara, si è sbilanciato in suo favore, parlando della volontà di creare un mix di giocatori giovani ed esperti.

Un’idea, questa, già espressa a più riprese dallo stesso Gazidis. C’è, però, un problema: il nuovo Milan dovrà avere dei costi sostenibili e l’ingaggio di Ibrahimovic è alto, troppo, per i parametri imposti dal fondo Elliott Management Corporation, proprietario del club rossonero. A fine stagione, quindi, Gazidis ed Ibrahimovic chiariranno le loro posizioni. IN CASO DI SEPARAZIONE, ECCO DOVE ANDRÀ ZLATAN >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy