Sport Mediaset – Modric: il Milan non può permettersi salti nel buio, ma …

Sport Mediaset – Modric: il Milan non può permettersi salti nel buio, ma …

Luka Modric, classe 1985, centrocampista croato del Real Madrid, non arriverà in rossonero. Almeno per ora. Ecco cosa può cambiare nei prossimi giorni …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Come ricordato da ‘Sport Mediaset‘, questa mattina il Chief Football Officer del Milan, il croato Zvonimir Boban, ha gettato la maschera, con delle dichiarazioni rilasciate a ‘La Gazzetta dello Sport‘, in edicola, riponendo, di fatto, nel cassetto, il sogno che i tifosi del Diavolo, così come la dirigenza, hanno coltivato finora: l’approdo di Luka Modric in rossonero.

“Sarebbe fantastico, ma l’unica verità è che non sarà un nostro giocatore“, ha detto Boban, che, quindi, ha chiuso la strada per l’arrivo al Milan del suo connazionale, classe 1985, Pallone d’Oro in carica. Gli scenari e le strade di mercato, però, di norma sono infiniti e non può essere scritta la parola ‘FINE‘ sulla vicenda. Si parla, infatti, di una rottura di Modric con il Real Madrid, nonché di una violenta lite verbale con il tecnico francese Zinedine Zidane.

È altresì nota la simpatia di Modric per i colori del Milan e la sua ammirazione per Boban, al punto tale che il giocatore, per il Milan, sarebbe disposto anche a ridursi l’ingaggio. Arrivano, inoltre, indizi, su ‘Twitter‘, dal suo amico e biografo Vicente Azpitarte, ma il Milan, adesso, non può permettersi salti nel buio. Il tetto ingaggi imposto al club dal fondo Elliott Management Corporation è cinque volte più basso anche se, ha sottolineato ‘Sport Mediaset‘, nessuno nella rosa aprirebbe la bocca se si facesse un’eccezione per Modric.

Il Milan potrebbe ricavare il tesoretto per arrivare al croato cedendo Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma al PSG: ai parigini, che hanno venduto Kevin Trapp all’Eintracht Francoforte, serve un portiere e Leonardo, direttore sportivo dei francesi, ha naturalmente la soluzione in tasca. La sua prima offerta, 20 milioni di euro più il cartellino di Alphonse Areola, aveva fatto sorridere il Diavolo. Il Milan, infatti, per cedere Donnarumma chiede 60 milioni in contanti e se il PSG volesse Donnarumma dovrà versare quella cifra.

L’uscita di Donnarumma consentirebbe al Milan, poi, oltre che a finanziare il colpo Modric, di disporre di un utile per chiudere l’operazione Ángel Correa, classe 1995, attaccante argentino dell’Atlético Madrid: la chiusura del mercato inglese, prevista per oggi, alle 18:00 ora italiana, servirà a far calare il prezzo folle di 55 milioni di euro stabilito dai ‘Colchoneros‘ per il calciatore sudamericano. Che fine farà, invece, Franck Kessie? Fate sentire il vostro parere e votate il sondaggio! Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy