Calciomercato Milan – 130 milioni per Rangnick: i prescelti del tedesco

Calciomercato Milan – 130 milioni per Rangnick: i prescelti del tedesco

Ralf Rangnick, colui che dovrebbe sedere sulla panchina del Milan per la stagione 2020-2021, pronto ad investire tanti soldi per ringiovanire il Diavolo

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Ralf Rangnick

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riferito da ‘Sport Mediaset‘, Ralf Rangnick, colui che dovrebbe sedere sulla panchina del Milan nella stagione 2020-2021, avrebbe già parecchie idee su come investire il budget di 130 milioni di euro che gli verrebbe messo a disposizione dal fondo Elliott Management Corporation per il prossimo calciomercato estivo rossonero.

Sarà un mercato, si dice, simile a quello che ha sempre condotto il RB Lipsia, caratterizzato dall’acquisto di calciatori di personalità e di spessore. Per l’attacco, per esempio, si parla di Loren Morón, centravanti del Betis, classe 1993, che Quique Setién avrebbe voluto portare con sé al Barcellona: ha segnato 9 gol in 26 partite e ha una clausola rescissoria di 60 milioni di euro.

Il Milan, però, conterebbe di acquistarlo per la metà, 30 milioni di euro. Stesso prezzo che dovrebbe avere, poi, Rolando Mandragora, classe 1997, regista dell’Udinese che la Juventus riscatterà per 26 milioni di euro e poi rimetterà sul mercato. I rossoneri vogliono provare a bruciare la Roma, che, per il capitano della Nazionale Under 21, aveva offerto alla ‘Vecchia Signora‘ il cartellino di Bryan Cristante.

Altri 30 milioni, poi, dovrebbero essere spesi per il sostituto di Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma. Il Napoli spara alto per Alex Meret e, pertanto, prende quota l’argentino Juan Musso, classe 1994, dell’Udinese, seguito anche dall’Inter, ma che, in rossonero, non avendo concorrenza davanti a sé, potrebbe giocare titolare ed esplodere prima. Infine, sta tornando in auge, in ottica Milan, il nome di Dani Olmo.

Trequartista spagnolo, classe 1998, era stato trattato dal Milan nello scorso mese di gennaio, poi, però, aveva scelto il RB Lipsia. Il suo rapporto con il tecnico Julian Nagelsmann non è dei migliori, ha giocato solo 2 partite da titolare e per questo potrebbe anche seguire Rangnick nella sua nuova avventura a Milano. QUESTE LE ULTIME SUL FUTURO DEL BRASILIANO ÉVERTON >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy