Niang è fondamentale: i numeri del Milan con e senza di lui

Niang è fondamentale: i numeri del Milan con e senza di lui

Montella lo considera un potenziale leader, ma forse lo è già. Niang è sempre più importante per il Milan e i numeri della squadra lo testimoniano.

La crescita del Milan passa attraverso diversi fattori, uno dei quali è sicuramente M’Baye Niang. Il francese è diventato l’ago della bilancia del nuovo Milan: dalle sue prestazioni dipendono spesso gli esiti dei match e le sue giocate possono sbloccare situazioni complicate e togliere la squadra dai pasticci. Le statistiche dimostrano quanto ormai sia diventato importante. Vincenzo Montella, al termine dell’ennesimo grande match giocato da Niang contro il Chievo Verona ha detto di vederlo come potenziale leader, ma forse non aveva ancora visto alcuni numeri, riportati da Sky Sport.

La differenza di risultati con o senza il numero 11 in campo è evidente: su 23 partite, con Niang in campo il Milan ne ha vinte 12, pareggiate 8 e perse solo 3. Senza di lui, su 23 partite, il Milan ne ha vinte 8, pareggiate 5 e perse 10. La percentuale di vittorie è incredibilmente più alta: 52,2% contro 34,8%. I punti guadagnati a partita passano da 1,9 (quasi 2) a 1,3. Anche il numero di gol segnati è ben diverso: con Niang 39, senza 25. La media realizzativa, quindi, è di 1,7 con lui e di 1,1 senza di lui. L’esterno francese, però, dà una grossa mano anche in fase difensiva e anche nel numero dei gol subiti c’è molta differenza: senza l’ex Caen in campo il Milan ha preso 32 gol, con lui ne ha presi 10 in meno, 22. Per una media, dunque, di 1,4 senza e 1,0 con.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Abate: “Con la Juve niente cali di tensione, tutto può succedere”

Allegri dopo il Lione: “Contro il Milan dovremo correre di più”

Montella: “Carichi per la Juve. Niang sarà una star”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy