Montella a PS: “Vittoria sofferta, buon atteggiamento. Andrè Silva cresciuto molto”

Montella a PS: “Vittoria sofferta, buon atteggiamento. Andrè Silva cresciuto molto”

Al termine della vittoria 2-1 contro l’Udinese, Vincenzo Montella ha parlato ai microfoni di Premium Sport: le sue parole dopo il match

Al termine della vittoria contro l’Udinese, Vincenzo Montella ha parlato ai microfoni di Premium Sport: “E’ una vittoria sofferta, non sporca, perchè credo sia meritata. Mi è piaciuto l’atteggiamento, si è visto dopo il gol del pareggio. Non mi è piaciuto il fatto che non l’abbiamo chiusa prima, siamo stati un po’ distratti. Siccome sono situazioni che ricapiteranno, bisogna essere concentrati”.

Su Suso: “Si abituerà a giocare lì, non era facile trovare spazi. Per uno che ha voglia e bisogno di toccare spesso la palla, era difficile, si è innervosito. In quellla posizione può solo fare bene”.

Su Andrè Silva: “Anche per turnover, abbiamo giocato in trasferta giovedì sera, c’è davvero pochissimo tempo. Chi ha giocato lo sa, dopo le partite non si dorme. Chi ha giocato oggi ha risposto in maniera eccellente”.

Su Ricardo Rodriguez: “E’ un giocatore di rendimento e sostanza. Ha un bel piede, difficilmente sbaglia un cross, si è adattato facilmente, è giovane ma ha grande esperienza, è un bell’acquisto”.

Sulla partita: “Fino ad oggi eravamo abituati a giocare su un binario, le partite sono suddisive si tante mini-partite, la squadra deve abituarsi”.

Sulla squadra: “A livello di condizione fisica, non era come le partite precedenti. Se non sei concentrato, sembra che non sei in partita. Il potenziale? Non lo so nemmeno io, tanti sono i diamanti semi-grezzi in questo momento, vorrei sfruttare il massimo di ognuno”.

Su Kessiè: “Ce lo aspettavamo così, è cresciuto un po’ più degli altri, così come Andrè Silva, cresciuto tantissimo nelle ultime settimane”.

Sulla partita di Roma: “Non la rigiocherei in un altro modo, anzi, è un bene che sia successo”.

Ancora sulla squadra: “Abbiamo dimostrato di avere personalità. Ad inizio campionato eravamo i migliori del mondo, poi ci siamo distratti. Roma è stata una lezione per vincere partite così, con questa mentalità. Cresceremo ancora”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Pagelle Milan-Udinese: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Milan-Udinese, rivivi le emozioni della gara

Kalinic a PS: “Sono contento, ma bisogna pensare una partita alla volta”

Kessiè a PS: “Vittoria importante, la dedichiamo a Conti”

PM – Milan-Udinese, quasi 50mila spettatori presenti

Kalinić come Ricardo Oliveira: gol all’esordio con la 7

La Curva Sud a Conti: “Tieni duro Andrea, siamo con te”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy