Kalinić, la difesa di Gattuso: “Fischi ingiusti: sono contento di ciò che fa”

Kalinić, la difesa di Gattuso: “Fischi ingiusti: sono contento di ciò che fa”

Nikola Kalinić, uscito tra i fischi durante Milan-Napoli, è stato difeso da Gennaro Gattuso nella conferenza stampa di oggi a Milanello: le sue parole

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Nikola Kalinić, contro il Sassuolo, aveva ritrovato la via del gol, dopo quasi 4 mesi astinenza, evitando al Milan una sconfitta incredibile. Contro il Napoli, poi, il 30enne attaccante croato ha offerto una prestazione forse non all’altezza della situazione: motivo per cui Gennaro Gattuso, tecnico rossonero, lo aveva sostituito con André Silva. Sull’ex centravanti della Fiorentina, a quel punto, è piovuto qualche fischio dagli spalti. Purtroppo per lui una triste consuetudine.

Oggi, a Milanello, nel corso della conferenza stampa di presentazione di Torino-Milan, Gattuso però ha voluto difendere a spada tratta Kalinić da tutti i suoi detrattori: “Non ho nulla da dire, guardo la prestazione, ha fatto 5/6 movimenti incredibili, ci ha aiutato. I pochi palloni che ha toccato li ha toccati bene, si muove benissimo. Si sa muovere, sa giocare bene a calcio, poi è normale, il gol è fondamentale – ha spiegato Gattuso -. I fischi mi sembravano un po’ ingiusti, l’importante è che non lo fischiamo noi: io, staff e compagni. Dopo quel piccolo problema ci ha messo professionalità e sono contento di quello che sta facendo”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Gattuso loda Belotti: “Giocatore completo: ha grande forza fisica”

Gattuso: “Ma perché devono vendere Suso? Combatteremo per farlo restare”

Torino-Milan, le probabili formazioni: confermati Zapata e Kalinić

Bonucci: “A Torino con l’obbligo di vincere”. Il capitano ritrova l’amico Belotti

Corsa Europa League: Milan favorito, ma occhio al calendario …

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy