Gattuso: “Ma perché devono vendere Suso? Combatteremo per farlo restare”

Gattuso: “Ma perché devono vendere Suso? Combatteremo per farlo restare”

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha parlato dello spagnolo Jesús Suso nel corso della conferenza stampa della vigilia della gara di Torino

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il nome dello spagnolo Jesús Suso, talento iberico del Milan, in questi giorni è sulla bocca di tutti. Il giocatore, si sa, ha nel suo contratto una clausola rescissoria di 40 milioni di euro che, di fatto, solletica gli appetiti di molti top club in Europa. Il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, però considera il suo numero 8 uno dei migliori giocatori della sua rosa e, anche oggi, nel corso della conferenza stampa della vigilia di Torino-Milan a Milanello, ha fatto capire di non volersene privare.

“Suso gioca un calcio difficile, prova sempre la giocata, se riesce ci regala sempre la superiorità numerica – ha detto Gattuso a proposito dell’ex Liverpool -. Da lui mi aspetto che attacchi la porta in modo diverso, che vada in area di più quando attacchiamo dall’altro lato. Contro il Sassuolo in diverse occasioni la palla è arrivata sul secondo palo. Gli sto chiedendo tantissime cose e lui sta migliorando molto. Non possiamo pensare solo di fare gol bellissimi a giro sul secondo palo, ma adesso sta iniziando ad accentrarsi sempre di più e anche a lui inizia a piacere di più, un po’ di idee sono cambiate. Ad averne giocatori come lui. Il paragone con Clarence Seedorf? Era il mio salvagente, poi a volte esagerava”.

Quindi, la chiosa sulle ipotesi di mercato che lo vedrebbero lontano da Milanello nel 2018-2019: “Se lo vendono con la clausola? Ma perché lo devono vendere? Nel caso staremo lì a combattere per convincerlo a restare”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Torino-Milan, le probabili formazioni: confermati Zapata e Kalinić

Bonucci: “A Torino con l’obbligo di vincere”. Il capitano ritrova l’amico Belotti

Corsa Europa League: Milan favorito, ma occhio al calendario …

Torino-Milan, arbitra Maresca

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy