Italia, Caldara: “Dobbiamo darci una mossa. Con Romagnoli mi trovo bene”

Italia, Caldara: “Dobbiamo darci una mossa. Con Romagnoli mi trovo bene”

Mattia Caldara, difensore del Milan e della Nazionale azzurra, ha parlato al termine della sfida persa a Lisbona contro il Portogallo: le sue dichiarazioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Mattia Caldara, 24enne difensore centrale del Milan e della Nazionale azzurra, ha parlato al termine della sfida persa allo stadio ‘da Luz‘ di Lisbona per 1-0 contro il Portogallo nella seconda gara dell’Italia in Nations League. Queste le dichiarazioni di Caldara:

Sul ‘peso’ dei giovani in Nazionale: “Credo che sia giusto. Guardiamo le altre nazionali: in Francia ci sono tanti giovani. Siamo arrivati tardi noi, l’Europa ti porta a giocare a intensità e ritmi diversi rispetto al campionato. Siamo qui per imparare: ora arriveranno le qualificazioni, dovremo essere pronti per quelle”.

Sulle difficoltà a ripartire dopo il flop contro la Svezia: “Sapevamo che bisognava ricominciare, uscire dal mondiale fa male. Ora comincia un ciclo, dobbiamo darci una mossa perché il tempo passa e sta a noi migliorare, anche imparando dai nostri errori”.

Sulla coppia con Alessio Romagnoli: “Diciamo che con Ale mi trovo bene, è un difensore forte. Dobbiamo migliorare, perché per creare intesa serve tempo insieme. Abbiamo avuto già stasera un’esperienza insieme”.

Sull’ultimo posto in Nations League: “Sì, non abbiamo tempo di pensare e dobbiamo metterci a lavorare per migliorare dai nostri errori, cercando di vincere le partite”.

Clicca QUI per leggere le dichiarazioni a fine partita di Alessio Romagnoli e QUI per quelle di Giacomo ‘Jack’ Bonaventura! 

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy