Ielpo: “Milan, è stato un anno di transizione. Punto su Gattuso”

Ielpo: “Milan, è stato un anno di transizione. Punto su Gattuso”

Ielpo ritiene che questa per il Milan sia una stagione di transazione in vista della prossima e che Gattuso meriti il rinnovo avendo fatto cose eccezionali

di matteotesta

Mario Ielpo, ex portiere del Milan, ha parlato ad RMC Sport della finale di Coppa Italia vinta dalla Juventus sui rossoneri. Il primo commento riguarda la prestazione negativa di Gianluigi Donnarumma, queste le sue parole: “I suoi errori non vengono analizzati come quelli di tutti. Viene giudicato come un campione.  Stagione fallimentare? Per costruire le squadre serve tempo, considerando che è stata cambiata metà squadra. C’è stato il problema allenatore a inizio stagione, questo è chiaramente un anno di transizione in vista del prossimo. Ora è importante non fare rivoluzioni, ma tenere i punti fermi che quest’anno hanno fatto la differenza. Montella non convinceva sin da inizio anno, con Gattuso il problema non dovrebbe esserci”.

Su Gattuso: “Giusto andare avanti con lui? Questa volta la società è convinta. I risultati mettono tutto in discussione, questa è una costante, ma credo che abbia fatto cose eccezionali da quando è arrivato. Penso a giocatori come Biglia, Bonucci e Calhanoglu, che sembravano inutili e invece sono diventati punti fermi. Ora ha il prossimo anno per dimostrare il suo credo calcistico, poi si potrà giudicare il suo operato”.

Il mercato: “Credo che al Milan servano giocatori esperti, cattivi e forte fisicamente. E’ questa la differenza maggiore che si è vista nella gara di ieri”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, che delusione: non è una squadra per giovani

Italia, Pirlo nello staff di Mancini, Ambrosini in Under 21

Milan, troppa distrazione su calcio da fermo e la Juve non perdona

Serie A – Atalanta-Milan, arbitra Guida

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy