Calhanoglu: “Ringrazio i tifosi e Gattuso. Un gol su punizione…”

Calhanoglu: “Ringrazio i tifosi e Gattuso. Un gol su punizione…”

Prima della sfida contro l’Hellas Verona, per il “Matchprogram” pubblicato dal Milan, ha parlato Calhanoglu, rispondendo a cinque domande.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Oggi pomeriggio il Milan giocherà contro l’Hellas Verona a San Siro. Fischio d’inizio alle ore 18:00. Prima del match, sul “Matchprogram” pubblicato dal club rossonero, Hakan Calhanoglu ha risposto a cinque domande, parlando del rapporto con i tifosi, con Gennaro Gattuso e sul gol su punizione che ancora manca… Ecco le sue parole.

Come si tira la punizione perfetta: “La punizione perfetta è quando segno un gol importante. Molte persone si aspettano un mio gol su punizione e anche io… Lavorerò ogni giorno per segnare un gol importante e mi auguro di segnarlo già oggi o nelle prossime tre”.

Che rapporto ha con i tifosi: “Posso solo ringraziare i tifosi per il loro supporto e voglio ripagarli per questo affetto. Quando sono arrivato non riuscivo a giocare come adesso, ma hanno sempre avuto fiducia in me. Ora ho più fiducia in me stesse, anche grazie a voi. Voglio migliorare ogni giorno e dare il massimo per il Milan”.

Il rapporto con Milano: “È molto bella. Ora la apprezzo di più perchè quando si vince si ha più tempo per uscire  e per rilassarsi. Mi piace la città, mi piace la gente. Le persone sono molto calde. Mi auguro di vedere altre città oltre a Milano perchè gli italiani sono persone molto calde. Sono pronto a conoscere tutto”.

Su Gattuso: “Il Mister parla molto con me e con tutti noi. Ho un ottimo rapporto con lui. Ha sempre creduto in me fin dal giorno del suo arrivo e questo mi ha fatto crescere in autostima. Riesco a giocare il mio calcio come a Leverkusen, voglio aiutare la squadra e do il massimo anche per il Mister perchè mi ha aiutato tanto in questi mesi di difficoltà. Posso solo ringraziare il Mister e tutto il suo staff per avermi ridato sicurezza”.

Un saluto ai tifosi turchi del Milan: “Voglio salutare tutti i tifosi e ringraziarvi per il vostro supporto. Seguiteci sempre perchè stiamo dando il massimo anche per voi. Vi amiamo”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Calhanoglu, l’uomo in più di Gattuso

Calhanoglu, da corpo estraneo a pedina fondamentale

Whoscored, squadra della settimana: c’è Calhanoglu

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy