Arriva in Italia ‘DAZN’, il nuovo modo di guardare lo sport

Arriva in Italia ‘DAZN’, il nuovo modo di guardare lo sport

Perform ha acquisito i diritti esclusivi per 114 partite della Serie A per i prossimi 3 anni: tariffa di € 9,99 al mese per vedere tutto lo sport su DAZN

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Ieri sono stati assegnati i diritti tv della Serie A per il triennio 2018-2021: due pacchetti sono andati a Sky; il terzo, invece, è finito a Perform, proprietaria di DAZN, servizio live e on demand sportivo. Come cambierà il modo di veder il calcio in televisione? Ce lo spiega proprio Perform in questo comunicato stampa che riportiamo qui di seguito integralmente:

“DAZN (pronuncia DA-ZONE), il servizio live e on demand di sport in streaming di proprietà di Perform Group, annuncia oggi il suo sbarco nel mercato italiano a seguito dell’acquisizione dei diritti per la trasmissione in esclusiva di 114 partite a stagione – 3 per giornata – della Serie A per i prossimi 3 anni, fino a giugno 2021. Inoltre, DAZN mostrerà ogni giornata gli highlights degli altri 7 match di Serie A.

L’arrivo di DAZN in Italia rappresenta una straordinaria novità per tutti gli appassionati di sport, che avranno a disposizione un modo nuovo, smart, accessibile e multipiattaforma, per vedere in azione i propri idoli. Tutte le partite di cui DAZN ha ottenuto i diritti saranno fruibili sia in diretta che on demand, su un’ampia gamma di device, tra cui Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco.

Elemento centrale della missione di DAZN è l’accessibilità per i tifosi: con una tariffa unica, di € 9,99 al mese, gli appassionati potranno godere di tutti gli eventi sportivi trasmessi dalla piattaforma. I fan avranno inoltre il primo mese di prova gratuita e saranno liberi di disdire l’abbonamento in ogni momento.

“Il calcio in Italia è una vera e propria passione, uno stile di vita. Per questo siamo orgogliosi di lanciare DAZN in Italia offrendo alcune delle migliori partite della Serie A in esclusiva” ha commentato James Rushton, CEO di DAZN. “DAZN nasce con il desiderio di riavvicinare lo sport agli appassionati, dando la possibilità a chi non ha mai potuto sottoscrivere un abbonamento pay-tv di godere di una piattaforma multisport a costi accessibili. DAZN costa solo € 9,99 al mese, con il primo mese di prova gratuita, e la possibilità di disdire l’abbonamento in ogni momento. Con DAZN, i fan potranno finalmente vedere lo sport a modo loro”.

Grazie a ulteriori contenuti sportivi che saremo in grado di annunciare presto, e alle emozioni garantite dalla Serie A, creeremo un modo nuovo, migliore e più equo di guardare lo sport, in linea con la filosofia DAZN di mettere i tifosi al primo posto”.

Su DAZN saranno visibili in esclusiva assoluta, per i prossimi tre anni, alcune delle migliori partite della Serie A: l’anticipo delle 20.30 del sabato sera, il lunch-time della domenica alle 12.30, e una partita in programma la domenica pomeriggio alle 15. Inoltre saranno disponibili gli highlights degli altri 7 match. Nei turni infrasettimanali o con palinsesto differente, DAZN trasmetterà comunque 3 partite in esclusiva.

A partire da oggi è possibile pre-registrarsi alla pagina https://watch.dazn.com/it-IT/sports per ricevere ulteriori informazioni. DAZN fa parte di Perform Group, leader nel mercato digitale dei contenuti sportivi, che ha anche annunciato recentemente l’ingresso sul mercato americano con il più grande accordo nella storia della boxe”. Intanto, Mediaset non ci sta e rilancia: qui le rivendicazioni del gruppo del Biscione!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy