Milan, entro il 10 giugno si chiuderà la questione Elliott

Milan, entro il 10 giugno si chiuderà la questione Elliott

L’ad del Milan Fassone avrebbe assicurato che Yoghong Li troverà una soluzione con Elliott per il rifinanziamento del debito entro il prossimo 10 giugno

di matteotesta

La questione del debito contratto dal Milan con il fondo Elliott dovrebbe chiudersi nei tempi previsti,. Secondo quanto riporta l’edizione de ‘La Repubblica’ oggi in edicola, l’ad Marco Fassone a margine dell’Assemblea dei soci rossoneri svoltasi ieri ha garantito che il presidente Yonghong Li troverà una soluzione con la società di investimenti americana entro il 10 giugno. Dalle pagine de ‘La Stampa’ emerge però che la proprietà cinese ed Elliott non hanno trovato un accordo sulla cartolarizzazione ed eliminazione del valore nominale di ogni azione e quindi non sono state deliberate le modifiche previste allo statuto del club di via Aldo Rossi.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, dal mercato uomini di esperienza. Sul rifinanziamento…

Milan Top News: Assemblea dei soci in sede, novità di mercato

PM – Fassone: “Rinvio per motivi tecnici: nessun problema di liquidità”

PM – Milan, posticipata a giugno 2019 la restituzione del bond da 15 milioni

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy