Gazzetta – Higuaín frena la trattativa: il ‘Pipita’ detta le condizioni

Gazzetta – Higuaín frena la trattativa: il ‘Pipita’ detta le condizioni

Fase di stallo dell’operazione tra Juventus e Milan: Gonzalo Higuaín chiede di essere ceduto a titolo definitivo e vuole un ingaggio da 9 milioni l’anno

di Daniele Triolo, @danieletriolo

‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola questa mattina ha fatto il punto della situazione sulla maxi trattativa tra Juventus e Milan che dovrebbe portare Leonardo Bonucci in bianconero e la coppia Mattia CaldaraGonzalo Higuaín alla corte di Gennaro Gattuso.

Dopo il summit notturno a ‘Casa Milan’ di un paio di giorni fa, c’era la netta sensazione che l’ultimo tassello mancante per completare il puzzle, ovvero il sì definitivo del ‘Pipita’, stesse per arrivare. Manca soltanto quello per chiudere il cerchio: secondo la ‘rosea’, l’affare al momento non sarebbe a rischio. Di certo, però, Higuaín avrebbe un po’ frenato sul trasferimento.

I motivi? Sulla faccenda si sono rincorse diverse voci: si è parlato di un mancato accordo tra giocatore e Juventus sulla buonuscita (una cifra intorno ai 4,5 milioni di euro) ma, per i colleghi del quotidiano milanese, i fattori sarebbero altri due, ben più concreti: Higuaín non gradirebbe essere ceduto in prestito con diritto di riscatto e chiede, invece, una cessione a titolo definitivo.

Leonardo, responsabile dell’area tecnico-sportiva del Milan, gli ha spiegato che si tratta di una formula che permette al Milan di non gravare su un solo bilancio in chiave Fair Play Finanziario, e che in realtà è da considerare come un acquisto a tutti gli effetti. Soprattutto per un club che spenderebbe 18 milioni per un anno di prestito (seconda rata da 36). Ma evidentemente non è servito.

Il secondo fattore riguarderebbe l’ingaggio: il ‘Pipita’, che alla Juventus guadagna 7,5 milioni (bonus compresi), ora ne chiederebbe 9. Ecco, in questo contesto un’eventuale buonuscita bianconera aiuterebbe, ma giova sottolineare un passaggio importante: pur di portare Higuaín a Milanello, il Milan è arrivato a offrirgli gli stessi 7,5 milioni che percepisce a Torino. Ma non sarebbe bastato nemmeno questo.

Intanto, bisognerà fare attenzione al Chelsea: il club di Roman Abramović, infatti, starebbe vendendo Olivier Giroud all’Olympique Marsiglia e, qualora questa trattativa andasse in porto, potrebbe riaprire il fronte Higuaín con la Juventus. Non sarebbe vincolante l’uscita di Álvaro Morata dai ‘Blues’. Il Chelsea deve realizzare delle plusvalenze per restare nei paletti del FFP, ma potrebbe permettersi di accontentare Maurizio Sarri con Higuaín.

Intanto, i dialoghi tra Juventus, Milan e il giocatore proseguiranno: si riprenderà a trattare cercando di trovare la quadra con il centravanti argentino, facendogli capire la sua assoluta e inamovibile centralità nel progetto tattico sportivo di Gattuso, e come la formula non debba costituire una discriminante. A proposito di Gattuso: ecco come ha risposto, dall’America, alla domanda sul possibile arrivo del ‘Pipita’ in rossonero …

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy