Donnarumma, è rottura con i tifosi: maglia rigettata al mittente

Donnarumma, è rottura con i tifosi: maglia rigettata al mittente

Nel post gara con l’Atalanta i tifosi del Milan rifiutano la maglia di Donnarumma. Gattuso lo difende mentre Mirabelli apre alla sua possibile cessione

di matteotesta

Nel calcio basta poco per passare da idolo a nemico e questo Gianluigi Donnarumma lo sa meglio di tutti. Come racconta l’edizione odierna della ‘Gazzetta dello Sport’, il portiere alla fine della partita contro l’Atalanta ha cercato di ricucire i rapporti con i tifosi dopo le papere di Coppa Italia lanciando la propria maglia verso il settore occupato dai supporter rossoneri.

Questi ultimi però l’hanno rifiutata senza mezzi termini. Donnarumma, evidentemente considerato colpevole anche sul gol del pareggio di Andrea Masiello, non è più gradito a Milanello. L’allenatore Gennaro Gattuso ha provato a difenderlo ma le sue parole molto probabilmente non serviranno a cambiare l’atteggiamento dei tifosi. “Non diamo le colpe sempre a lui. Non mi sembra un errore, è una legnata da un metro e mezzo. Va lasciato tranquillo, non giudichiamolo per il contratto che ha. Faccio un appello per Gigio: non fischiamolo!”, ha detto Gattuso.

Nel frattempo la dirigenza conferma che Donnarumma fa ancora parte del progetto futuro del club ma il direttore sportivo, Massimiliano Mirabelli, apre comunque alla sua cessione in caso di offerta irrinunciabile: “Donnarumma dobbiamo tutelarlo e lo tuteleremo fino alla fine. Poi dopo, così come per tutti gli altri, vedremo quello che succederà. Certamente è un nostro patrimonio e difficilmente ce ne priveremo, a meno che non venga qualcuno che valuti il nostro portiere così come deve essere valutato”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan: Donnarumma e Kalinić sicuri partenti in estate

Pagelle Atalanta-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Gattuso: “Non mi è sembrato un errore di Donnarumma. Tifosi, non fischiate Kalinić”

Bonucci: “Pensavo ad una stagione diversa. Donnarumma diventerà un grande”

Europa League, Milan: per il sesto posto può bastare un pareggio

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy