CorSera – Milan, Leonardo sotto accusa: flop degli acquisti estivi

CorSera – Milan, Leonardo sotto accusa: flop degli acquisti estivi

Leonardo, direttore generale dell’area tecnico-sportiva del Milan, dovrà rispondere a fine stagione alla proprietà rossonera di qualche fallimento di troppo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riportato dal ‘Corriere della Sera‘ oggi in edicola, il direttore generale dell’area tecnico-sportiva del Milan, il brasiliano Leonardo, al termine di questa stagione dovrà rispondere alla proprietà del club rossonero, il fondo Elliott Management Corporation, di una campagna acquisti estiva 2018 che non ha dato i frutti sperati.

Per una ragione o per un’altra, infatti, i giocatori portati a Milanello, la scorsa estate, da Leonardo non hanno reso: da Gonzalo Higuain, che a gennaio si è trasferito al Chelsea, per arrivare allo sfortunato Mattia Caldara, passando per Diego Laxalt e Samu Castillejo, quasi nessuno ha rispettato le (enormi) aspettative.

Leonardo, dunque, sotto accusa, al pari del tecnico Gennaro Gattuso e dell’intero parco giocatori del Milan, nonostante, a gennaio, abbia piazzato, abilmente, i colpi Lucas Paqueta e Krzysztof Piatek. A giugno, poi, dovrebbe scattare una rivoluzione nel settore di centrocampo: per i dettagli, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy