Milan, col 4-2-3-1 hai vinto la partita: idea per il futuro?

Milan, col 4-2-3-1 hai vinto la partita: idea per il futuro?

Con l’ingresso di Calhanglu al posto di Paquetà il Milan è passato al 4-2-3-1 rendendosi più pericoloso e vincendo il match: idea per il futuro?

di Alessio Roccio, @Roccio92

Vittoria di grandissima importanza quella che ieri sera il Milan è riuscito a conquistare sul campo del Chievo Verona. Di fronte i rossoneri hanno trovato una squadra che ha lottato con gli artigli per tutti i 90 minuti più recupero, segno di come i veneti alla retrocessione ancora non ci vogliono credere. I rossoneri dal canto loro non hanno fornito una prova esaltante dal punto di vista del gioco, in continuità con la gara contro il Sassuolo di settimana scorsa.

Sprazzi di buon calcio si sono visti nella ripresa, quando Gattusoespulso nel primo tempo per proteste – ha inserito in campo Hakan Calhanoglu al posto di uno spento e stanco Lucas Paquetà. Se è vero che il brasiliano ha conquistato la punizione da cui è nata la rete di Biglia, è anche vero che non ha brillato come al solito, apparendo in calo dal punto di vista fisico.

Il turco, al contrario, è in grande ripresa. La nascita della figlia Liya in settimana lo ha “costretto” a cominciare dalla panchina, ma dal suo ingresso in campo il Milan ha giocato decisamente meglio. Con Calhanoglu i rossoneri sono passati al 4-2-3-1, visto che in molte circostanze uno tra Suso o Castillejo si accentravano in posizione di trequartista dietro a Piatek.

Con questo cambio il Milan ha vinto il match e sbancato il campo dell’ultima in classifica. Una mossa tattica che Rino potrebbe tenere a mente per il futuro, considerando l’ottimo momento di forma che sta attraversando Samu Castillejo: nel derby con ogni probabilità inizierà dalla panchina, ma a gara in corso è facilmente ipotizzabile che verrà mandato nella mischia.

LA MOVIOLA DEL MATCH: PROTESTE DEL CHIEVO INGIUSTIFICATE, ECCO PERCHE’>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy