Chievo-Milan, la moviola: regolare il gol di Piatek, non c’è fallo

Chievo-Milan, la moviola: regolare il gol di Piatek, non c’è fallo

Proteste importanti nel dopo gara di Chievo-Milan: dirigenti e allenatore dei gialloblù contestano la seconda rete rossonera. La moviola del match

di Alessio Roccio, @Roccio92

Proteste vibranti da parte del Chievo Verona al termine della gara persa ieri sera contro il Milan per 2-1. I veneti hanno contestato il calcio di punizione che ha portato al vantaggio rossonero e la rete di Piatek, rea secondo i gialloblù di essere stata viziata da fallo e fuorigioco del polacco.

Secondo la moviola de ‘La Gazzetta dello Sport’, il fallo che porta al bellissimo piazzato di Biglia è generoso: il contatto è leggero, ma Paquetà viene sbilanciato. Non c’è dunque un errore chiaro. Verso la fine del primo tempo Gattuso viene allontanato da Pairetto: il direttore di gara sbaglia a lasciar giocare dopo un fallo subito da Paquetà che lo lascia a terra. Il tecnico protesta e si becca con Meggiorini. Ora il derby è a rischio.

Nella ripresa l’episodio più contestato. Piatek segna il 2-1: la posizione è regolare, nonostante il guardalinee per un attimo alzi la bandierina (da qui le proteste più importanti dei Clivensi). Il polacco pochi istanti prima del gol aveva provato a concludere in rovesciata senza colpire la sfera: per i gialloblù è fallo, ma il polacco non tocca Depaoli, che anzi va verso Piatek per contendere la sfera. Regolare la rete rossonera, non c’è fallo. Nel finale fallo di Barba su Piatek: l’arbitro non fischia.

LUTTO NEL MONDO DEL BASKET: E’ MORTO ALBERTO BUCCI. IL CORDOGLIO DEL MILAN>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy