Milan, stessa media-punti dello Scudetto del 2011: tutte le volte che …

Milan, stessa media-punti dello Scudetto del 2011: tutte le volte che …

Il Milan di Vincenzo Montella è partito con 16 punti in 8 gare: ogni volta che il Diavolo ha vinto il titolo, la media-punti era proprio di 2 a partita

Commenta per primo!

Il Milan torna a vincere e convincere, a sognare e a far sognare. Il secondo posto in classifica dei rossoneri, condiviso con la Roma a quota 16 punti, non è certo un traguardo, ma è il perfetto coronamento del grande inizio di stagione dei ragazzi di Vincenzo Montella. Si respira quindi serenità e felicità dalle parti di Milanello, anche grazie a quanto raccontano i dati di queste prime partite di Serie A.

Il Milan è la squadra più giovane del campionato, è una delle squadre che schiera più italiani in campo (al ‘Bentegodi’ di Verona contro il Chievo ben 8 erano titolari) e viaggia con una media perfetta di due punti a partita. E’ proprio questo ultimo dato a far sognare i rossoneri: il Milan ha infatti ottenuto 16 punti in 8 partite, e sta mantenendo una media-punti che può dare grandi speranze ai tifosi e ai giocatori rossoneri. Se infatti si guarda al passato, da quando vengono assegnati 3 punti per la vittoria, ogni volta che il Milan è riuscito a mantenere una media di due punti a partita ha sempre vinto lo Scudetto.

Nel 1995-96, allenatore Fabio Capello, il Milan totalizzò 17 punti in 8 gare, con una media-punti di 2,14, in un torneo che si disputava ancora con le 18 squadre. I rossoneri, nell’arco di quelle otto gare, sconfissero anche la Juventus per 2-1 a ‘San Siro’ (reti di George Weah e Marco Simone; Alessandro Del Piero per i bianconeri). Nel 1998-99, allenatore Alberto Zaccheroni, i punti furono appena 14 nelle prime 8 giornate, sempre in un torneo a 18 squadre, ma Paolo Maldini e compagni si ripresero alla grande nel girone di ritorno, toccando quota 70 punti in 34 gare alla fine della stagione. Nel 2003-2004, allenatore Carlo Ancelotti, i punti furono 20 nelle prime 8 giornate, con una media di 2,41, e Scudetto vinto sulla Roma. Infine, nel 2010-2011, allenatore Massimiliano Allegri, il Diavolo partì con 17 punti in 8 giornate, e festeggiò a fine anno il titolo con 82 punti in un torneo, nel frattempo, passato a 20 squadre.

È certamente troppo presto per parlare di Scudetto, e forse è anche inappropriato, tuttavia una media di due punti a partita garantirebbe molto probabilmente una qualificazione diretta in Champions League, che sarebbe da non disprezzare assolutamente considerando anche i piazzamenti dei rossoneri nelle ultime stagioni.

Fabio Anelli

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Dal Brasile – Rodrigo Caio sarà ceduto: il Milan attende

Calciomercato – Milan, per Lindelöf è derby con l’Inter: il punto della situazione

Milan, i fedelissimi di Montella: Donnarumma, poi Bonaventura e Suso

Dalla Spagna – Juventus, sgarbo al Milan: vuole Thiago Silva

Dall’Inghilterra – Milan, sorpresa Lamela: i dettagli

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy