PM – Calciomercato Milan: Chiesa in rossonero è possibile? Il punto | News

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Federico Chiesa, piace molto al club di Via Aldo Rossi. Gira molto in questi giorni la voce di un interesse del Milan

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan sta costruendo una signora squadra. A centrocampo, con gli arrivi di Sandro Tonali e Tiémoué Bakayoko, entrambi in dirittura d’arrivo, il Diavolo sta mettendo su un reparto completo, con forza, tecnica e qualità.

Mancherebbero, in realtà, due elementi di ottimo livello sulla fascia destra. Uno in difesa, che possa rappresentare un upgrade rispetto Andrea Conti e Davide Calabria; uno come esterno alto, che abbia nei piedi più gol ed assist di Samu Castillejo ed Alexis Saelemaekers.

In questi giorni i ‘rumors‘ di calciomercato accostano Federico Chiesa al Milan. Chiesa, classe 1995, sotto contratto con la Fiorentina fino al 30 giugno 2022, ha rifiutato la proposta di rinnovo dei viola di Rocco Commisso. Pertanto, per lui, adesso le strade sono due: o sarà ceduto in questa sessione di calciomercato ad un prezzo piuttosto alto, oppure resterà un’altra stagione a Firenze per poi andar via a prezzo di saldo tra dodici mesi.

Commisso, a questo punto, propende per la prima soluzione. Non c’è, però, una società, in Italia ed in Europa, disposta ad accontentare il Presidente viola nella sua richiesta iniziale di 70 milioni di euro per Chiesa. Nel calcio del post CoVid_19, realisticamente, il numero 25 della squadra di Giuseppe Iachini, ad oggi, può essere valutato al massimo 50 milioni di euro.

Cifra alta, certamente, anche per chi è davvero interessato a Chiesa. Ci pensa la Juventus, che, prima, però, dovrà riuscire a piazzare esuberi ‘ingombranti’ quali Douglas Costa e Gonzalo Higuaín. Ma, confermiamo, ci pensa anche il Milan. I rossoneri prima vogliono completare il centrocampo, irrobustire la difesa e rivitalizzare, con Brahim Díaz, la trequarti. Successivamente, qualora si spiani il cammino verso i gironi di Europa League, potrebbero pensare concretamente a Chiesa.

L’idea del Diavolo sarebbe quella di proporre ai viola il cartellino di Lucas Paquetá più 25-30 milioni di euro in contanti per Chiesa. Non è detto, però, che i viola accettino tale offerta. Paquetá, infatti, sembra essere uscito un po’ dai radar del club toscano. Qualora, quindi, il Diavolo vorrà davvero mettere le mani su Chiesa, potrebbe essere costretto a rivedere la propria idea iniziale.

Magari ritoccando sensibilmente verso l’alta la proposta in contanti e chiedendo al fondo Elliott Management Corporation, quale ‘premio’ di un mercato fin qui mirato e morigerato, senza spese folli, di concedere un sostanzioso extra budget per poter avere, con Chiesa, tutte le carte in regola non solo per competere per il quarto posto, ma persino per qualcosa in più. CLICCA QUI PER LE ALTRE NEWS SUL CALCIOMERCATO DEL MILAN >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy