Moviola Udinese-Milan: ma il VAR esiste ancora?

UDINESE MILAN ULTIME NEWS – Episodio importante e forse decisivo all’inizio della ripresa di Udinese-Milan: Di Bello concede un rigore ai friulani senza consultare il Var

di Alessio Roccio, @Roccio92
Marco Di Bello

Moviola Udinese-Milan

UDINESE MILAN ULTIME NEWS – Episodio importante e forse decisivo all’inizio della ripresa di Udinese-Milan. Marco Di Bello, direttore di gara del match, concede un rigore ai friulani senza consultare il Var per fallo di Romagnoli su Pussetto. Il tiro dagli 11 metri è stato poi trasformato da De Paul. Rivedendo le immagini da più inquadrature sembra proprio che il capitano dei rossoneri tocchi il pallone per poi procurare danno all’attaccante dell’Udinese che cade a terra.

Stupisce ancora una volta, era già accaduto con Giacomelli la scorsa settimana in Milan-Roma, che il direttore di gara non venga richiamato dal Var, quanto meno per togliersi ogni dubbio prima di prendere la decisione definitiva. Nel caso del match di San Siro contro i giallorossi l’arbitro aveva poi agito con la logica della compensazione, fischiando un penalty anche ai rossoneri pochi minuti dopo alquanto dubbio.

Con l’ausilio della tecnologia, al giorno d’oggi, è davvero incredibile e impensabile che si possa anche solo prendere in considerazione l’idea di una logica di compensazione. Ma è ovvio che questo discorso si può fare solo se si utilizza la tecnologia e gli aiuti che oggi gli arbitri dispongono.

IERI SFOGO DI MAROTTA AL TERMINE DI INTER-PARMA: LE SUE PAROLE>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy