Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-NAPOLI

Milan-Napoli 0-1, Cesari: “La mia sui gol di Elmas e Kessié” | Serie A News

Graziano Cesari, ex arbitro, in una foto di Australia-Uruguay del 2001 | News (Getty Images)

Graziano Cesari, a 'Pressing', ha analizzato Milan-Napoli alla moviola. Ecco le valutazioni sugli episodi dell'ex arbitro di Serie A

Daniele Triolo

Graziano Cesari, ex arbitro in Serie A, ha analizzato, a 'Pressing', la moviola di Milan-Napoli, partita della 18^ giornata terminata 0-1 per gli azzurri di Luciano Spalletti.

Cesari ha parlato, soprattutto, del gol annullato al 90' a Franck Kessié del Milan. Secondo lui "la procedura V.A.R. è stata corretta perché viene invitato l'arbitro a prendere una scelta su una cosa soggettiva. È stata determinante la decisione finale di Davide Massa, che condivido".

Massa, secondo Cesari, guardando il monitor, chiede più volte di cambiare immagine per capire meglio. Quindi, indica con il dito l'impatto di Olivier Giroud (Milan) sul tentativo di rinvio di Juan Jesus (Napoli). La regola 11 dice che un calciatore è in posizione attiva se fa "un'evidente azione che chiaramente impatta sulla capacità dell'avversario di giocare il pallone di gioco". È quella a cui si è appoggiato Massa.

Il quale, a fine partita, parlando con Giroud gli ha spiegato di avere annullato il gol perché, in fuorigioco, avrebbe dovuto stare fermo. Per Cesari, però, manca un'ammonizione, e la conseguente espulsione, di Diego Demme del Napoli, dopo falli reiterati. Oltretutto, la rete di Eljif Elmas, decisiva ai fini del risultato, nasce da un calcio d'angolo che non ci sarebbe dovuto essere.

La rimessa laterale azzurra, che poi scaturirà nel corner decisivo, era infatti da assegnare al MilanDifesa, il Milan sfida Inter e Juventus per un centrale top. Le ultime >>>

tutte le notizie di