Coronavirus – Serie A: l’ultima ipotesi è quella di riprendere a giugno

Coronavirus – Serie A: l’ultima ipotesi è quella di riprendere a giugno

La Serie A potrebbe allinearsi con quanto deciso in Inghilterra: ripartire ad inizio giugno a porte chiuse. Questa è un’altra ipotesi di cui si parla

di Antonio Tiziano Palmieri
Serie A - Campionato sospeso play-off play-out

NEWS SERIE A – Come riportato da Calcio e Finanza, la Lega Serie A sta pensando di ripartire addirittura nel mese di giugno, per poi proseguire anche a luglio, allineandosi a quanto deciso dalla Premier League.

Anche Claudio Lotito (Presidente della Lazio), ha dovuto rassegnarsi all’idea che la Serie A non riprenderà prima di maggio e che addirittura potrebbe non riprendere più. Gli imprevisti legati al Coronavirus sono qualcosa di straordinario, che nel nostro paese stanno causando un sacco di vittime. Quella di ripartire a inizio giugno, a porte chiuse, è un’ipotesi che per ora viene vista come “estrema”, ma che potrebbe concretizzarsi qualora l’emergenza sanitaria non si placa.

Per quel che riguarda i calciatori in uscita dal Milan, ne abbiamo 3 con cui il club potrebbe monetizzare qualcosa. Per sapere di chi di tratta continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy