Quanto vale San Siro? L’esito della perizia dell’Agenzia delle Entrate

Quanto vale San Siro? L’esito della perizia dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha stilato una perizia che stabilisce l’esatto valore dello stadio Giuseppe Meazza in San Siro: ecco quanto vale La Scala del Calcio

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILAN – Come ricordato dall’edizione meneghina del quotidiano ‘Repubblica‘ oggi in edicola, l’Agenzia delle Entrate ha fatto stilare una perizia per stabilire l’esatto valore dello stadio ‘Giuseppe Meazza‘ in San Siro: il Comune di Milano, infatti, aveva richiesto una valutazione dell’attuale stadio cittadino, e dell’intera area all’interno delle recinzioni, già la scorsa primavera, ovvero prima che Milan e Inter presentassero ufficialmente il progetto per la costruzione di un nuovo stadio a Palazzo Marino.

Tra i dubbi presentati dai tecnici nella Conferenza dei Servizi, in seguito all’analisi del ‘masterplan‘ dei club di Milano, era tra l’altro presente come le società non avessero preso in esame «il valore patrimoniale dello stadio esistente», da tenere invece in grande considerazione. Una cifra che quindi dovrà essere assicurata al Comune di Milano, anche per evitare l’intervento della Corte dei Conti, tema più volte sottolineato dal sindaco Giuseppe Sala.

La cifra ufficiale così, ora è stata stabilita dalla perizia: 100 milioni di euro è il “prezzo di mercato” del ‘Giuseppe Meazza‘, cifra che tuttavia, nel caso si parlasse di cessione del solo diritto di superficie come richiesto da Milan e Inter, sarà inferiore. Tanto che nel 2006 l’Agenzia del Territorio aveva considerato il costo del diritto di superficie per 99 anni pari a 68,5 milioni di euro, mentre secondo una vecchia ipotesi formulata dai club la valutazione integrale di ‘San Siro‘ era pari a 44 milioni di euro.

Su come salvare ‘San Siro‘, sul progetto del nuovo stadio, e sull’incontro tra i vertici delle società sportive meneghine ed il Comune di Milano, avvenuto questa mattina, ha parlato il Presidente rossonero, Paolo Scaroni: per le sue dichiarazioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy