Milan, 10 punti in 8 giornate: peggio soltanto con Allegri, ma …

Milan, 10 punti in 8 giornate: peggio soltanto con Allegri, ma …

Nel 2012-2013 il Milan totalizzò 7 punti in 8 gare, punteggio inferiore a quello attuale. Massimiliano Allegri regalò però la qualificazione in Champions

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Con il 2-2 di Milan-Lecce a ‘San Siro‘, i rossoneri, ora guidati da Stefano Pioli dopo la breve esperienza con Marco Giampaolo, hanno toccato quota 10 punti nella classifica del campionato di Serie A dopo 8 giornate, frutto di 3 vittorie, un pareggio e ben 4 sconfitte.

Il Diavolo, come ricordato da ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola, non faceva peggio dalla stagione 2012-2013, allenatore Massimiliano Allegri, quando il Milan totalizzò la miseria di 7 punti nelle prime 8 gare di quel torneo, in virtù del successo per 3-1 sul campo del Bologna e del 2-0 a ‘San Siro‘ contro il Cagliari, nonché del pareggio, 1-1, al ‘Tardini‘ di Parma.

Furono, all’epoca, addirittura 5 le sconfitte, rimediate nell’ordine contro Sampdoria (0-1), Atalanta (0-1), entrambe in casa, Udinese (1-2), Inter (0-1) e Lazio (2-3). Al termine di quella stagione, però, grazie all’acquisto a gennaio di Mario Balotelli, Allegri riuscì a regalare ai rossoneri la qualificazione in Champions League, giungendo terzo in classifica, grazie al successo per 2-1 a Siena all’ultima giornata dopo un girone di ritorno in rimonta.

Non tutto, insomma, è perduto per il Milan di Pioli, ora atteso da un ciclo di partite molto importanti e difficili. In casa rossonera, però, c’è una buona notizia da festeggiare: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy