Pagelle Udinese-Milan, i voti di Tuttosport: Leao così così, Tonali cresce

PAGELLE UDINESE-MILAN – Tuttosport ha stilato le pagelle per Udinese-Milan 1-2 della 6^ giornata di Serie A. Voti e giudizi sui calciatori rossoneri

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Pagelle milan Rassegna Stampa - I voti di Tuttosport (Grafica)

Pagelle Udinese-Milan, i voti di Tuttosport

 

UDINESE-MILAN ULTIME NEWS – ‘Tuttosport‘ in edicola questa mattina ha stilato le pagelle per Udinese-Milan 1-2, gara valevole per la 6^ giornata di Serie A. Vediamo, dunque, voti e giudizi dei calciatori del Milan secondo il quotidiano sportivo torinese di oggi.

Pagelle Udinese-Milan, il migliore in campo

 

Zlatan Ibrahimovic, voto 8, è MVP di Udinese-Milan secondo ‘Tuttosport‘. Questa la sua pagella: “Esauriti gli aggettivi per questo Superman che serve un assist al bacio a Kessié e sigla in rovesciata il gol-vittoria”.

Pagelle Udinese-Milan, il giudizio sul mister

 

Stefano Pioli, voto 7, per aver conquistato “un successo importante, a meno di 72 ore dall’impegno in Europa League. Piace persino nella gestione dei cambi”.

Pagelle Udinese-Milan, dominante Kessié

 

Franck Kessié, esattamente come il tecnico, prende un voto 7 in pagella. “Una valanga di palloni recuperati in una partita impreziosita dal secondo gol stagionale dopo quello di Crotone. Da centrocampista, comincia anche a farsi sentire in fase realizzativa”.

Udinese-Milan, molto bene Bennacer e Tonali

 

Sia Ismaël Bennacer sia Sandro Tonali hanno rimediato un 6,5 nelle pagelle di ‘Tuttosport‘ per Udinese-Milan. Il regista franco-algerino è un “giocatore in crescita evidente, che Pioli centellina con pazienza per avere sempre pronto. Così si spiega la sostituzione in avvio di ripresa”. Al suo posto, dentro l’ex Brescia che fornisce “forse una delle sue migliori prestazioni. Si vede che sta cominciando a capire il Milan”.

Udinese-Milan, tanti calciatori sulla sufficienza

 

Tanti del Milan rimediato un 6 per la prestazione di Udine. Sufficienza, dunque, per Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma (“Discreto nelle uscite)”, Davide Calabria (“Altra prestazione positiva”), Simon Kjær (“Duello tutto muscoli con Stefano Okaka”), Diogo Dalot (“Anche in campionato un ottimo impatto”), Brahim Díaz (“Anche se non eguaglia i livelli di rendimento dell’Europa League”), Hakan Çalhanoglu (“Sicuramente la caviglia non gli consente di dare il meglio di sé”) ed Ante Rebić (“Il piacere di rivederlo in campo. Poi troverà anche la condizione”).

Pagelle Udinese-Milan, le note dolenti

 

Voto 5,5, dunque insufficienza, per Theo Hernández (“Un’altra prestazione nella quale sembra lontano parente del terzino inarrestabile di un anno fa. Timido, impaurito. E l’ammonizione dopo 13′ non aumenta la spavalderia”) e per Rafael Leão (“Se si accende e si spegne come sua abitudine, ma senza deliziarci, quando è acceso, con le sue giocate decisive, il portoghese diventa un giocatore che fa più danni che altro”).

Pagelle Udinese-Milan, i peggiori in campo

 

Sono due i calciatori del Diavolo che, secondo ‘Tuttosport‘, sono andati ancora peggio, rimediando un voto 5 in pagella. Si tratta di Alessio Romagnoli (“Malgrado le proteste sue e dei suoi compagni, il rigore per l’Udinese può starci. Avrebbe dovuto cambiare modalità di intervento per fermare Ignacio Pussetto”) e Alexis Saelemaekers (“Forse è il momento di dargli un po’ di respiro anche in campionato”). LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA DI IBRA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy