Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

PAGELLE MILAN

Pagelle Milan-Newcastle, i voti di Gazzetta: Leao sbaglia tutto

Pagelle La Gazzetta dello Sport AC Milan Serie A Champions League Coppa Italia
Le pagelle di Milan-Newcastle, prima giornata del Gruppo F della Champions League 2023-2024. Voti e giudizi secondo 'La Gazzetta dello Sport'
Daniele Triolo Redattore 

Le pagelle di Milan-Newcastle 0-0, partita della prima giornata del Gruppo F della Champions League 2023-2024. Voti e giudizi dei calciatori rossoneri secondo 'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola. Vediamoli insieme!

Milan-Newcastle, le pagelle rossonere de 'La Gazzetta dello Sport'

—  

Maignan: "Andrebbe bene un 'senza voto'. A spaventarlo non è il Newcastle, ma l’infortunio che lo costringe a uscire prima della fine. Si spaventa anche il popolo di San Siro". Voto 6. Dall'80' Sportiello: "Parata salva-risultato su Longstaff". Voto 6,5.

Calabria: "Uno dei più sconfitti nel derby. Si vede. Gioca prudente badando più al veloce Gordon che all’offensiva. Compitino tremolante. Ammonito e sostituito". Voto 5,5. Dal 46' Florenzi: "Entra benissimo in partita. Mette sulla fronte di Leão il cioccolatino che poteva portare i tre punti. Sempre propositivo sulla fascia destra. Esperienza preziosa". Voto 6,5.

Thiaw: "Un altro rispetto al derby. E’ riuscito a dimenticare Thuram. I duelli li vince, stavolta. Anche un bel lancio verticale. Salda con Tomori una bella cassaforte". Voto 6,5.

Tomori: "Si è rivisto il mastino dello Scudetto. Ha strigliato pure Leão per il tacco folle. Dopo il derby, c’era tanto bisogno di uno così". Voto 7.

Theo Hernández: "Spinge tanto, spalanca la porta a Leão che sperpera, sfiora il gol di testa. Rifiorito anche lui da un derby che aveva terminato sbracando. E senza l’aiuto di Rafa". Voto 6,5.

Loftus-Cheek: "La pressione continua su Bruno Guimarães, ideologo degli inglesi, ha indirizzato il match. Ci ha messo anche buone cose in fase d’attacco. Esce infortunato". Voto 6,5. Dal 72' Musah: "Buono il suo ingresso in campo nel finale". Voto 6,5.

Krunić: "Scottato dalle transizioni subite nel derby, protegge ancora più le spalle alla squadra che spinge. Incrocia spesso Tonali, senza subirlo. Lascia il centro a Loftus". Voto 6.

Pobega: "Suo il primo tiro e il più pericoloso: Murphy salva sulla linea. Quindi non solo legna. Il Milan post-derby aveva bisogno della protezione e della sua corsa". Voto6,5. Dal 61' Reijnders: "Pioli gli chiede di portare in campo qualità e giocate nella parte finale della corsa. L’olandese esegue subito con una bella percussione, ma si ferma lì". Voto 6.

Chukwueze: "Un colpo di testa pericoloso, un cross per Leão. Ma con la sua velocità poteva strappare molto di più a un gattone di marmo come Burn. Deve prendere coraggio". Voto 5,5. Dal 61' Pulisic: "La sgasata di Pioli nel finale per cercare di abbattere finalmente il muro inglese. Ma non mostra la brillantezza delle prime giornate di campionato". Voto 6.

Giroud: "Solita generosità, una zampata pericolosa sotto porta. Ma nell’assedio rossonero, per una volta, non ha trovato la deviazione vincente che tutti si aspettavano". Voto 5,5.

R. Leão: "Una leggerezza assurda quel colpo di tacco, nel momento di massima vulnerabilità del Milan, dopo il derby. Un leader vero non lo fa". Voto 4,5.

Mister Pioli: "Ha portato il Milan 25 volte al tiro e ha nascosto la porta al Newcastle. Bella reazione post-derby. Per lui più applausi che fischi: giusto". Voto 6,5. Indiscrezione: "Ecco chi sarà il sostituto di Pioli" >>>

tutte le notizie di

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Milan senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Pianetamilan per scoprire tutte le news di giornata sui rossoneri in campionato e in Europa.