Siviglia, Suso: “Felice per il gol, ma avremmo dovuto vincere”

Soltanto 2-2, in casa, per il Siviglia contro l’Espanyol ultimo in classifica nell’ultimo turno della Liga. Ecco il commento dell’ex rossonero Jesús Suso

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Jesús Suso Siviglia

NEWS DALL’ESTERO – Soltanto 2-2, in casa, per il Siviglia contro l’Espanyol ultimo in classifica nell’ultimo turno della Liga: momentaneamente i ‘nerviones‘ di Julen Lopetegui hanno perso il quarto posto nella graduatoria del campionato e, dunque, l’ultima posizione utile per qualificarsi in Champions League.

Protagonista della sfida, però, è stato un ex rossonero, Jesús Suso, che, prima, al 15′, ha servito ad un altro ex Milan, l’esterno argentino Lucas Ocampos, il pallone del provvisorio, illusorio vantaggio del Siviglia e poi, all’80′, si è messo in proprio realizzando il gol del definitivo pareggio. Ecco come Suso ha commentato, a fine gara, il match dalla zona mista dello stadio ‘Ramón Sánchez Pizjuán‘, così come riportato da ‘TuttoMercatoWeb‘.

“Oggi sarebbe stato molto importante conquistare i tre i punti, abbiamo visto le altre partite, in casa dobbiamo cercare di vincerle tutte o quasi. Avremmo dovuto vincere. Penso che abbiamo giocato bene fino al fallo che ha portato il pareggio dell’Espanyol. Nessuno sapeva cosa fosse successo, è stato un brutto momento e nel secondo tempo, nonostante il loro secondo goal, abbiamo giocato bene. Sono felice per il mio gol, ma senza i tre punti mi lascia l’amore in bocca. Tutto dipende da noi, se torneremo a vincere avremo più fiducia, siamo ancora in una buona posizione”.

Suso, giunto al Siviglia in prestito con diritto di riscatto dal Milan, intanto, ha le idee ben chiare su quanto vorrà fare nel prossimo futuro. Per le sue dichiarazioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy