Nuovo stadio, Milan e Inter vicine alla svolta con il Comune: il punto

MILAN NEWS – Come rportato da Tuttosport, possibile svolta per il nuovo stadio che Milan e Inter vogliono costruire: il Comune apre alle volumetrie

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Nuovo stadio Milan: Cattedrale vs Due Anelli san siro

MILAN NEWSTuttosport, in edicola questa mattina, fa il punto sul nuovo stadio che Milan e Inter intendono costruire. Le parole di Giuseppe Sala, sindaco della città di Milano, hanno delineato un’apertura sull’aumento delle volumetrie, aspetto ritenuto indispensabile da parte dei club per pianificare un investimenti da 1,2 miliardi di euro nell’area di San Siro.

Come riportato dal quotidiano torinese, già da diverse settimane sono frequenti i contatti tra Milan, Inter e il Comune: Palazzo Marino avrebbe deciso di spingersi fino alla soglia di 0,50, un netto salto in avanti rispetto allo 0,35 contenuto nel piano del governo del territorio di Milano. Una buona base da cui partire, ma per i due club non basta, considerando che nel primo progetto le volumetrie commerciali del nuovo stadio erano pari a 0,68.

Questo aspetto è considerato fondamentale per due motivi: il primo perchè la valutazione dell’acquisto di San Siro è passata da 70 a 150 milioni e il secondo è che gli interventi di riqualificazione dello stadio costeranno circa 80 milioni di euro. Per questo è necessario per Milan e Inter avere un ritorno commerciale dallo stadio e dagli edifici circostanti. In più c’è da sottolineare che il vecchio San Siro andrà a beneficio dei cittadini, che potranno usufruire di diverse strutture a titolo gratuito.

Insomma, l’apertura da parte del Comune c’è, ma nei prossimi giorni continueranno le conference call con Milan e Inter per la tanto attesa fumata bianca. Qualsiasi cosa in più guadagnata rispetto alla soglia di 0,50 può valere milioni nel corso degli anni. Per questo motivo arrivare a uno 0,55 sarebbe già un ottimo risultato per raggiungere un accordo definitivo. INTANTO RANGNICK PIANIFICA GIA’ IL MERCATO, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy