Milan, si attende la consacrazione di Leao: e Pioli crede in lui

Milan, si attende la consacrazione di Leao: e Pioli crede in lui

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Finale di stagione in crescita per il portoghese classe 1999: la prossima stagione dovrà consacrare il talento di Rafael Leao

di Alessio Roccio, @Roccio92
Rafael Leao Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Un finale di stagione in forte ascesa. Il Milan attende la consacrazione definitiva del talento cristallino di Rafael Leao, attaccante portoghese arrivato lo scorso anno dal Lille dopo un lungo corteggiamento della dirigenza rossonera. Il classe 1999, dopo un avvio a rilento in cui stentava non solo a trovare spazio ma anche ad incidere in campo, ha iniziato a carburare e a confermare lo status di straordinario talento in rampa di lancio del calcio europeo.

Come ha rivelato Stefano Pioli in una delle ultime conferenze stagionali, il meglio dell’attaccante lusitano lo si vedrà nella prossima stagione. E a giudicare da come Leao ha terminato il suo primo campionato italiano, il tecnico emiliano potrebbe davvero avere ragione. Contro il Cagliari l’ultima gara stagionale, prima di uscire per un infortunio muscolare, aveva dato spettacolo con strappi in velocità e colpi da fuoriclasse come la rovesciata con cui ha colpito la traversa.

La sua prima annata, dunque, è stata caratterizzata da alti e bassi. Sei reti totali, tra cui anche quella giudicata dai tifosi rossoneri come la più bella della stagione (l’1-3 contro la Fiorentina a San Siro), e due assist. In costante crescita dopo l’arrivo del consigliere Ibrahimovic a gennaio. Da quel momento Leao è maturato molto. Nonostante tanta panchina non ha mai creato problemi o malumori, cercando di farsi trovare quasi sempre pronto a gara in corso.

Nel prossimo campionato il club si aspetta un salto in avanti. Leao è ancora giovane, ha da poco compiuto 21 anni, e i margini di miglioramento sono davvero tanti. Il Milan conta di avere in casa il centravanti del proprio futuro: vedremo se il portoghese saprà ripagare le tante speranze riposte in lui.

GIAMPAOLO, FRECCIATA AL MILAN>>>

DALLA RUSSIA – MIRANCHUK VUIOLE IL MILAN>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy