Milan, Rangnick come Wenger: questa la linea di Gazidis

Milan, Rangnick come Wenger: questa la linea di Gazidis

Alla fine la linea di Ivan Gazidis dovrebbe avere la meglio su quella di Boban e Maldini e il nuovo tecnico rossonero sarà Ralf Rangnick

di Alessio Roccio, @Roccio92
Ralf Rangnick Milan

NEWS MILAN – Alla fine la linea dell’attuale amministratore delegato del Milan Ivan Gazidis dovrebbe avere la meglio su quella di Zvonimir Boban e Paolo Maldini e il nuovo tecnico rossonero sarà Ralf Rangnick. Un allenatore, però, non come siamo abituati ad intenderlo qua in Italia, con competenze esclusivamente di campo, ma con ampi margini di lavoro anche sul mercato e sull’area tecnica.

Un vero e proprio manager all’inglese, visto che in Premier League gli allenatori hanno importanti deleghe e potere decisionale sul mercato e alle volte sono proprio loro in prima fila a portare avanti e concludere le trattative. Un esempio è Arsene Wenger che nella sua ventennale carriera da allenatore dell’Arsenal ha portato ai Gunners tantissimi talenti francesi e non solo.

Proprio Wenger è il modello a cui Gazidis si ispira e per questo motivo ha individuato assieme al suo braccio destro Hendrik Almstadt la figura del manager tedesco Ralf Rangnick, che negli ultimi anni ha lavorato sì sul campo ma anche dietro la scrivania. L’attuale dirigente dell’area sportiva del gruppo Red Bull (Salisburgo, Lipsia e New York Red Bull), ha svolto anche il ruolo di direttore sportivo per un periodo sia di Salisburgo che Lipsia. Attraverso la sua rete di scouting è riuscito a portare il club tedesco dalla Serie C alla Champions League in un periodo brevissimo e nell’attuale stagione è ancora in corsa in Europa avendo battuto il Tottenham a Londra nella gara di andata degli ottavi.

I talenti che ha scoperto sono tanti, per questo motivo non è così certo che Boban e Maldini in caso di addio possano essere sostituiti, scrive Tuttosport. Il ruolo di Almstadt e Moncada sul mercato diventerebbe ancora più importante, senza dimenticare la sapiente regia di Rangnick.

Intanto, ecco quando si potrebbe giocare Milan-Genoa: non più il 13 maggio>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy